Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Ex Crespi, sigillati gli ingressi di via Pasubio contro gli abusivi

Messi i sigilli all'immobile industriale "ex Crespi” in via Pasubio 38: su invito della Polizia Locale, tutti gli accessi dell'edificio sono stati sigillati dalla proprietà così da evitare occupazioni abusive. L'operazione di messa in sicurezza dell'immobile è stata effettuata nei giorni scorsi.

Nell'arco di questi anni gli agenti del Comando di corso Magenta hanno effettuato diversi interventi di sgombero allontanando occupanti abusivi, anche a seguito di segnalazioni da parte di diversi residenti della zona.

Nel novembre del 2018, ad esempio, il Nucleo Falchi trovò cinque tunisini che dormivano nella fabbrica dismessa. Un caso, quest'ultimo, che va ad aggiungersi agli 11 casi di occupazioni abusive risolte nel 2018 dalla Polizia Locale. 

Tra gli stabili presi di mira dai senza tetto e ancora monitorati dal Comando vi è l'edificio di via Ticino oggetto di un'ordinanza contingibile e urgente emessa lo scorso inverno. 

(Gea Somazzi)