Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

I ragazzi del progetto Officina aiutano l'uomo dei fiori di Canegrate

Aiutanti speciali per l'uomo dei fiori di Canegrate. I ragazzi del laboratorio di manutenzone del progetto Officina, servizio sperimentale della cooperativa sociale La ruota rivolto a giovani adulti con disabilità che si tiene a San Giorgio su Legnano, si sono rimboccati le maniche e hanno aiutato Mario Prestianni nella manutenzione e nella pulizia di vicolo Carrera, proprio la stradina pedonale del centro di Canegrate da cui tutto il progetto per la diffusione della bellezza è partito nel 2016. L'attività si è svolta questa mattina, lunedì 15.

L'uomo dei fiori è rimasto entusiasta dell'aiuto. Ripensare alle condizioni in cui vicolo Carrera versava tre anni fa e confrontarle con la mattinata di oggi, per Mario, è stato un momento molto importante. «In via Carrera, dove è sempre primavera, è scattata la rivoluzione: dal bimbo sgridato per aver pestato un escremento di cane abbandonato da proprietari incivili, si è arrivati adesso a un vicolo fiorito e ai ragazzi che mi hanno aiutato - racconta Prestianni -. I ragazzi da San Giorgio hanno aderito al mio progetto di inquinare con la bellezza le menti per ingentilirle e con i colori della natura cambiare atteggiamenti scorretti, vivendo cosi un sociale più pulito e più armonioso».

La storia di Mario e la sua iniziativa avevano già varcato i confini di Canegrate. Dopo una lezione a Como, il 63enne originario di Castelbuono approderà presto anche in Rai.

(Chiara Lazzati)