Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Festa del ciclismo lombardo, premiata la Nervianese per i 100 anni

Nuovo riconoscimento per la Nervianese Ciclismo. L'unione sportiva è stata premiata anche nell'ambito della Festa del ciclismo lombardo per l'importante traguardo dei suoi cento anni di attività. Il presidente Gianantonio Re Depaolini ha ricevuto a nome di tutta la società un attestato di merito.

Il 2019 è stato un anno importante per la Nervianese. Il primo centenario è stato festeggiato con una serie di eventi di alto livello sportivo, tra cui i Campionati Italiani Master e il passaggio della Coppa Bernocchi da Nerviano, oltre ad appuntamenti classici come la Coppa Caduti, le rando e i il campionato sociale.

Per festeggiare l'importante compleanno, la Nervianese ha organizzato la Festa Sociale 2019 - “Festa del Centenario” a Ossona. «Tanti gli ospiti che ci hanno fatto onore della loro presenza: il Sindaco di Nerviano Massimo Cozzi, il Presidente del Comitato Regionale FCI Cordiano Dagnoni, per il comitato Provinciale Teresio Mandonico, il direttore di corsa professionistico cav. Silvio Pezzotta e il coordinatore della commissione amatoriale FCI Lombardia Gianluca Londoni e il componente Cristian Coladangelo - commentano dalla Nervianese -. Durante il pranzo sono stati premiati i nostri migliori atleti: Alberto Laghi Campione Sociale, Barbara Toscano prima classificata randonnee con 7570 km percorsi e Chiarella Giuseppe per aver partecipato al maggior numero di manifestazioni ! Una grandissima giornata per una grandissima società».