Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Campionati italiani master ciclismo: oltre 350 atleti a Nerviano

Il grande ciclismo ha fatto tappa a Nerviano. Il fine settimana appena passato per la US Nervianese ciclismo e per tutta la cittadina è stato segnato da due giorni intensi di sport, ma ricchi di soddisfazione: i campionati italiani master strada sono partiti dal centro di Nerviano. Un evento di portata nazionale che ha festeggiato i 100 anni della società nervianese. E con testimonial di eccezione "il diablo" Claudio Chiappucci.

Oltre 350 gli atleti ai nastri di partenza per le gare nazionali valide come prova unica per l'assegnazione del titolo tricolore. Le maglie verde, bianco, rosse sono andate a Federico Preosti (Flandres Love, categoria ELM), Fabio Fadini (Asd team Morotti, Master 1), Cristian Luisotto (Asd Ciclisti Eurovelo, Master 2), Michele Mascheroni (System Cars, Master 3), Paolo Monaco (Vallese, categoria Master 4), Stefano Pezzato (Team Lenox, categoria Master 5), Fabio Polinelli (Nulli Iseo, categoria Master 6), Bruno Borra (Maleo, Master 7), Roberto Grisenti (Abici, Master 8), Jasmine Dotti (Amatori Drali, categoria Donne W1) e Michela Gorini (Team Fausto Coppi Fermignano, Donne W2), mentre il Trofeo del Centenario è stato assegnato al Team Fausto Coppi Fermignano. Prima assoluta in una gara amatoriale, poi, la verifica della presenza di motorini sulle bici.

«Una spettacolare manifestazione curata nei minimi particolari dalla US Nervianese 1919 - commenta la Federciclismo - alla quale va il particolare plauso del Comitato Regionale Lombardo e di tutta la Federciclismo».

Campionati italiani master ciclismo, la Nervianese: "Orgogliosi del lavoro fatto"

(Chiara Lazzati)