Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Cala il sipario su Paracycling: due giorni mondiali per Parabiago

Dopo due giorni intensi di sport, cala il sipario su Parabiago Paracycling 2019. La città della calzatura ha ospitato nel fine settimana appena passato gare internazionali di paraciclismo, con atleti provenienti da tutto il mondo.

Se il sabato è stato riservato alle cronometro individuale, la domenica ha visto scendere in pista gli atleti per le gare individuali. Le corse si sono svolte regolarmente nonostante il fortissimo vento, che ha reso ancora più difficile il percorso già tecnico. 

I festeggiamenti per i vincitori si sono svolti ieri sera, domenica 5, in piazza Maggiolini. Presenti all’arrivo il sindaco di Parabiago Raffaele Cucchi, l'assessore allo sport Diego Scalvin, l'assessore all'ambiente Dario Quieti, l'assessore al sociale Elisa Lonati, il presidente di Euro.Pa service (che ha collaborato per la realizzazione della manifestazione) Luca Monolo. Alla cabina di regia, poi, il GS Rancilio.


Di seguito i vincitori delle competizioni di domenica 5.
 
MT1 (tricicli uomini): Wey Fabiano (SUI)
MT2 (tricicli uomini): Hans Peter Durst (GER)
 
MB (tandem uomini): Bangma Tristan (NED)
 
WB (tandem donne): Goncalves Fanhani Marcia Ribeiro (BRA)
 
MH1 (handbike uomini): Mikolajczyk Rafal (POL)
MH2 (handbike uomini): Pieragostini Igor (ITA)
MH3 (handbike uomini): Conforti Claudio (ITA)
MH4 (handbike uomini): Rafal Wilk (POL)
MH5 (handbike uomini): Luis Costa (POR)
MHO (handbike uomini): Lisoni Alberto (ITA)
 
WH1 (handbike donne): Pasini Luisa (ITA)
WH2 (handbike donne): Amadeo Roberta (ITA)
WH3 (handbike donne): Dobrica Ionela Roxana (ROU)
WH4 (handbike donne): Jansen Jennette (NED)
WH5 (handike donne): Ziccardi Lorena (ITA)
WHO (handbike donne): Della Guerra Yoko (ITA)
 
MC1 (ciclisti uomini): Gomes Soares Carlos Alberto (BRA)
MC2 (ciclisti uomini): Arslan Gilamutdinov (RUS)
MC3 (ciclisti uomini): Schindler Matthias (GER)
MC4 (ciclisti uomini): Pudov Sergei (RUS)
MC5 (ciclisti uomini): Soelito Gohr (BRA)
 
WC3 (cicliste donne): Nobis Lucia (ITA)
WC4 (cicliste donne): Baraldo Annalisa (ITA)
WC5 (cicliste donne): Punina Alina (RUS)