Sincro RNL: conquistato il pass per gli Assoluti

I campionati italiani assoluti invernali, che si terranno a Riccione dal 6 al 9 febbraio, vedranno la RNL presentarsi con due esercizi di solo, due doppi e la squadra tecnica 

Inizia con un'ottima prova di squadra la prima giornata di gare che vede tutte le ragazze della Rari Nantes Legnano syncro partecipare ai campionati regionali lombardi. Trentaquattro atleti in gara divise tra categoria assolute, ragazze ed esordienti A, nella piscina di Mompiano a Brescia.

[pubblicita]     La categoria ragazze, la più numerosa, ha visto ben 22 legnanesi iscritte, 9 delle quali alla loro prima esperienza in questa categoria. Obiettivo per tutta la squadra capitana dalle coach Cinzia Storni e Costanza Fiorentini: staccare il pass per il campionato italiano invernale ma soprattutto affrontare mentalmente la prima gara dell'anno. Obiettivo che è stato raggiunto. 

Per la categoria ragazze la migliore Erica Ghezzi quarta, a seguire 11° Vittoria Colombo, 14° Irene Sette, 15° Vittoria Savoca, 22° Iris Zanella, 23° Mia Bernault (prima dell'anno di nascita 2007), 29° Sofia Bignamini, 31°Andrea Canzi, 34° Federica Raffo, 39° Giulia Proverbio, 42° Alessia Biondi, 43° Sophie Rallo, 44° Martina Carnovali, 46°Benedetta Rosa, 53° Viola Mirigliani, 58° Sofia Porta, 65° Aurora Ansani, 66° Martina Bertolini, 72° Matilde Luinetti, 75° Bereket Lenzini Belloni, 85° Pamela Troka, 89° Sofia Binaghi.  

Buona prestazione di squadra secondo gli allenatori Cinzia Storni, Costanza Fiorentini, Tommaso Edalli ed Anna Argento. «Qualche sotto prestazione causata dalla inesperienza e dall’emotività di alcune delle ragazze più giovani  – spiegano i quattro allenatori – che sicuramente una volta rotto il ghiaccio, riusciranno nei prossimi regionali a raggiungere i loro obbiettivi. Archiviato il campionato ragionale ragazze, inizia la seconda prova del campionato assoluto, a cui partecipano anche sei atlete della categoria ragazze: Vittoria, Erica, Irene, Andrea, Iris e Sofia. Per la categoria assolute si tratta della seconda prova regionale e quindi la tensione è decisamente inferiore e infatti tutte migliorano sensibilmente il punteggio rispetto al primo regionale».

La migliore Cleofe Bonavia classificata quarta, segue Vittoria Colombo 12°, Erica Ghezzi 19°, Martina Tiraboschi 21°, Giulia Pavan 22°, Sara Rossetti 23°, Sofia Bignamini 30°, Andrea Canzi 31° e Iris Zanella 35°. «Tutte qualificate quindi per i campionati italiani assoluti invernali che si terranno a Riccione dal 6 al 9 febbraio, che vedranno la RNL presentarsi con due esercizi di solo, due doppi e la squadra tecnica – affermano gli allenatori -.  E dopo due medaglie di legno, che lasciano un po' di amaro in bocca, ci pensano le più piccole, la categoria esordienti A a riportare la RNL sul podio regionale. Con una prestazione eccezionale ma ancora migliorabile tutte le atlete della RNL acquisiscono il punteggio per i campionati italiani invernali. Alice Cartabia terza, Matilde Chiara quinta, Gaia Farioli 9°, Greta Fracapane 22°, Rebecca Conte 32° e Andrea Pantaleone 41°».

Gli allenatori sono soddisfatti dei primi risultati, ma consapevoli che il lavoro da fare è ancora lungo e sicuramente non agevolato dalle condizioni di allenamento che, dopo la riapertura dell'impianto di Legnano, hanno visto una riduzione di numerosi spazi acqua, sebbene i numerosi sforzi della nostra Società per trovare strutture alternative, l’impianto di Legnano risulta l’unico in grado di ospitare gli allenamenti di questa disciplina che necessita di acque profonde. «Ci augurano – affermano i quattro allenatori – che in breve tempo il gestore della piscina possa valutare dei piani vasca più idonei per garantire condizioni di allenamento soddisfacenti, simili a quelle stabilite ad inizio stagione agonistica, per continuare a garantire a tutti un livello di allenamento adeguato in quantità e qualità».

di gea.somazzi@gmail.com
Pubblicato il 21 Gennaio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore