Quantcast

Il Legnano calcio si presenta e suona la carica: “Sogniamo tutti insieme”

Durante la presentazione della stagione è stato annunciato che la squadra giocherà dal 1 settembre al 31 ottobre sul campo della Caronnese. L'immagine di una società, sana, robusta e coinvolgente

Ac Legnano

Si è respirata una frizzante aria di ottimismo e di fiducia questa sera, giovedì 22 luglio, allo stadio Mari, con la presentazione della nuova stagione lilla, la quinta del presidente Giovanni Munafò. Un clima di grande passione calcistica, di sensibilità verso la città, di vicinanza alla tifoseria così penalizzata nell’ultimo campionato causa le restrizioni per la pandemia.

Galleria fotografica

AC Legnano- presentazione della squadra 4 di 6

L’entusiasmo della famiglia Munafò, con Giovanni era presente il fratello Diego, presidente onorario della società, e idealmente anche papà Letterio, è intatto nonostante problemi e difficoltà di vario genere. Sembra quasi che dal disagio Giovanni & C. sappiano sempre trarre più do un motivo per proseguire nel loro percorso. Da qui, ecco una società estremamente sana e robusta, in grado di attirare ogni anno nuovi sponsor (attualmente, una quindicina in più rispetto l’anno scorso) e collaboratori, primo fra tutti Nazareno Triburzi che da vice presidente affiancherà nel ruolo Alberto Tomasich.

«La città sta rispondendo – un commento del presidente Munafò sostenuto da Tomasich -, adesso chiediamo anche ai tifosi vicinanza e collaborazione. La serie D è l’attuale e giusta dimensione della squadra. Pensare a qualcosa di più importante dipende soltanto dall’entusiasmo che ci circonderà». Il riferimento è stata la prossima campagna abbonamenti, banco di prova importante per capire la temperatura del tifo lilla.

Nella presentazione del neo vice presidente Triburzi, la visione di una società che ogni volta mostra una sostenuta capacità di coinvolgimento: «Siamo in un periodo in cui è difficile fare programmi – il suo pensiero – ma, come nel lavoro accompagno nella crescita gli imprenditori, sono convinto che potrò trasferire l’esperienza acquisita anche in questa società».

Robusto per contenuti e motivazioni l’intervento del ds Vito Cera che ha presentato gli acquisti e il lavoro svolto per mantenere i migliori elementi della passata stagione. Un impegno che ha soddisfatto totalmente mister Marco Sgrò: «Per la prima volta, alla fine di luglio – così il tecnico – sono stato accontentato in tutte le richieste fatte. Non sono felice, di più…».

Durante la conferenza è stato annunciato che la squadra giocherà dal 1 settembre al 31 ottobre sul campo della Caronnese, vista l’indisponibilità dello stadio Mari che a settembre sarà occupato dalla pista in sabbia silicea del Palio di Legnano.

In giornata, ulteriori dettagli sulla squadra rinnovata e sulla campagna abbonamenti.

“Questo è un Palio pensato male senza considerare quello che sta succedendo”

di direttore@legnanonews.com
Pubblicato il 22 Luglio 2021
Leggi i commenti

Galleria fotografica

AC Legnano- presentazione della squadra 4 di 6

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore