Quantcast

“Questo è un Palio pensato male senza considerare quello che sta succedendo”

Il commento dell'avv. Diego Munafò, presidente onorario del Legnano calcio, espresso durante la presentazione della prossima stagione calcistica che vedrà i lilla lontani dallo stadio Mari fino al 31 ottobre, perchè impegnato dalla pista del Palio

calcio lilla

Non un attacco al Palio di Legnano, ma all’attuale modo di pensarlo. L’avv. Diego Munafò presidente onorario del Legnano calcio è stato diretto e convinto nel manifestare il suo personale pensiero sull’edizione “pandemica” della festa legnanese che vivrà il momento top domenica 19 settembre.

Galleria fotografica

AC Legnano- presentazione della squadra 4 di 6

Il commento è stato espresso durante la presentazione della prossima stagione calcistica che vedrà i lilla sempre lontani dallo stadio Mari dal 1° settembre al 31 ottobre, perchè occupato dalla pista del Palio e dai successivi lavori di ripristino del terreno erboso.

«Alle già notevoli difficoltà del momento, a noi si aggiunge l’impossibilità di impegnare lo stadio da settembre a tutto ottobre – così Diego Munafò -. Il Comune di Legnano è stato assolutamente collaborativo e ci sta venendo incontro. Abbiamo raggiunto un accordo, per cui ci aiuterà a coprire le spese, almeno in parte. Ringraziamo, ma resta un danno enorme per la società. Questo per il Palio, meglio per qualcosa che si avvicina al Palio che conosciamo.  Il Palio, infatti, è l’antitesi del distanziamento sociale. Il Palio è stare insieme, abbracciarsi, cantare e saltare insieme. Aprire le tribune a sole mille persone, distanziate, è esattamente il contrario. Non voglio attaccare il Palio. Ma non possiamo nemmeno pensare che sia questo modo di fare Palio quello giusto per far ripartire la città».

«Sappiamo tutti come il terreno da gioco viene ridotto dopo la corsa – ha spiegato ancora Diego Munafò -. Le previsioni ottimistiche dicono che a novembre si possa tornare a giocare qui, ma ho più di un dubbio. Sono convinto che anche il Comune quest’anno avrebbe ben evitato di avere questo problema da risolvere. Spero che vada tutto bene, ma resta il pensiero di un Palio pensato male, senza considerare quello che sta succedendo attorno a noi. Non fosse per gli sponsor, avrebbero già annullato le Olimpiadi di Tokyo.  A Siena non si corre a luglio e nemmeno ad agosto. A Legnano, si poteva ragionare in maniera diversa».

Il Legnano calcio, come indicato in un precedente servizio, inizierà la stagione giocando le partite interne sul campo della Caronnese.

Il Legnano calcio si presenta e suona la carica: “Sogniamo tutti insieme”

di direttore@legnanonews.com
Pubblicato il 23 Luglio 2021
Leggi i commenti

Galleria fotografica

AC Legnano- presentazione della squadra 4 di 6

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore