Quantcast

Continua il cammino del progetto per il “playground” nel centro di Legnano

Alla cena congiunta del Rotaract Malpensa e del Rotary Parchi Alto Milanese, presentata l'iniziativa congiunta del Legnano Basket e della onlus Slums Dunk

I Knights, rappresentati dal presidente Marco Tajana, da coach Riccardo Eliantonio e da Tommaso Marino, in veste anche di fondatore di Slums Dunk, hanno partecipato alla cena congiunta del Rotaract Malpensa e del Rotary Parchi Alto Milanese.

La serata conviviale è stata utile per presentare ai soci presenti il progetto del playground cittadino al Parco Falcone Borsellino di Legnano, già introdotto un paio di settimane fa con una riunione informale presso la Famiglia Legnanese.

L’ultima idea del Legnano Basket: un campo da gioco in pieno centro

Il presidente Tajana ha raccontato la storia dei Knights ma si è soffermato soprattutto sulle numerose iniziative a sfondo sociale di cui il Legnano Basket si è reso protagonista negli anni passati. Tommaso Marino ha invece raccontato della nascita e dell’attività benefica della sua Onlus Slums Dunk, con cui i Knights stanno portando avanti il progetto del playground cittadino, seconda esperienza italiana di Slums Dunk, dopo quella a Milano in via Stelvio e le numerosissime a livello internazionale.

Passo successivo sarà, tra qualche settimana, concretizzare l’interesse da parte dei club di service, per poi presentare il progetto in Comune e partire con la realizzazione fattiva.

di info@legnanonews.com
Pubblicato il 03 Marzo 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore