Quantcast

Gallarate – Legnano Knights 66-74

Impresa Legnano. Appaia in classifica Gallarate ed effettua il sorpasso nella differenza canestri

legnano knights

Gallarate – Legnano 66-74
Gallarate: Danelutti 14, Azzoni, Gatto 4, Marotto 5, Bernardi 8, Ferrario 3, Clerici 11, Ciardiello 17, Picotti, Freri 4, Santinon, Calzavara. Coach, Baroggi
Legnano: Benzoni 23, De Conto 6, Roncari L. 5, Santambrogio 5, Pastori, Cozzoli 6, Guidi 22, Motta, Fasani 5, Ganna, Cedrati, Corti 2. Coach, Saini
Arbitri: Marenna di Gorla Minore e Musolino di Gavirate

Impresa Legnano. Appaia in classifica Gallarate ed effettua il sorpasso nella differenza canestri. Coach Saini, in settimana, aveva dipinto la sua squadra in crescita. Oggi, i knights hanno confermato l’impressione del tecnico con una prestazione eccellente. Benzoni (23 punti e 8 rimbalzi, battuto solo da De Conto con 10) e Guidi (22 punti e 6 rimbalzi) sono stati i due trascinatori, ma tutta la squadra, giovani compresi, ha dato l’impressione di aver imparato dagli errori del passato.
Gallarate è stata assolutamente penalizzata dalla assenza di Acker, ma è anche apparsa più contratta e fallosa nel tiro rispetto alla gara d’andata. Ciardiello (17 punti) e Danelutti (14 punti, ma anche 10 rimbalzi) hanno spesso dato la scossa ai compagni.
Gara sempre comandata nel punteggio dai legnanesi. Nel secondo quarto, il primo scatto in avanti (31-40 al 19′). Dopo la pausa lunga, knights in fuga (33-44 al 26′, poi 37-53 al 27′ ). Soltanto all’inizio dell’ultimo quarto la reazione di Gallarate che, al 34′, ha accorciato a -7  (55-62). Cinque punti tra Guidi e Benzoni hanno ridato respiro a Legnano e praticamente chiuso la gara a suo favore. Il finale è servito solo per capire chi avrebbe avuto a suo favore la differenza canestri. Legnano l’ha spuntata per un solo punto.

Così Davide Giglietti, assistente coach di Legnano, a fine gara: «Come chiesto ai ragazzi, abbiamo giocato davvero da squadra vera. Tutti hanno dato una mano in maniera decisiva. Siamo stati bravi a venire qui a Gallarate, concedendo solo 66 punti a una squadra che sappiamo coriacea e di valore. Bravi  i giocatori esperti come Guidi e Benzoni, ma bisogna ricordare anche l’apporto dei giovani che hanno preso fiducia in se stessi e nei quali noi per primi abbiamo fiducia. Importante sarà restare sempre uniti per arrivare alla fase dei playoff e toglierci qualche bella soddisfazione».

CLASSIFICA: Saronno 14; Gallarate, Milano3 e Legnano 10; Varese* e Gazzada* 6; Mortara 4; Valceresio 2. *1 gara in meno


Finita: Gallarate – Legnano 66-74

39′ – 66-72. Due liberi per Guidi (66-74)

37′ – Benzoni da lontanissimo (55-67), chiude la gara. Adesso si gioca solo per il punteggio. Gallarate all’andata aveva vinto di 7 (79-72)

36′ – Roncari sbaglia da sotto, ma subisce fallo. Due liberi… sbagliati (55-64)

35′ – Guidi fermato in contropiede, 2 liberi per lui (55 – 64)

34′ – Freri riporta Gallarate a -7  (55-62)

32′ – Roncari dalla lunetta (53-62)

Benzoni e Roncari fuori, dentro De Conto e Santambrogio per Legnano

Terzo quarto: 51-59
Dimezzato il vantaggio di Legnano complice una difesa più attenta di Gallarate e i punti di Ciardiello (17)

29 – Guidi in lunetta (41-55). Clerici gioco da 3 (44-55). Spettacolo Benzoni! (44-57)

27 – Legnano senza freni (37-53), poi un errore di Santambrogio permette a Gallarate di accorciare a – 12 (41-53). Time out Legnano

26- Time out Gallarate e poi ancora Benzoni (33-46) per il +13, quindi Santambrogio (33-48)

24 – Benzoni manda Legnano a +11 (33-44).

22′ – Roncari apre le marcature (33-42), poi una lunga serie di errori da entrambe le parti. Quarto fallo per Calzavara

Secondo quarto: Gallarate – Legnano 33-40
Legnano molto più preciso dal campo (45% contro il 28% di Gallarate) e con un eccellente Guidi nel secondo quarto (15 punti). Ciardiello per i padroni casa a segno con 12 punti, decisamente il più efficace

19′ – Santambrogio porta a 9 i punti di vantaggio per Legnano (31-40). Time out Legnano

18 – Guidi di nuovo da 3 (24-32) per un +8 che costringe Gallarate al time out

16′ – Ancora Clerici da 3 e di nuovo pari (24-24), ma Roncari da sotto riporta avanti Legnano (24-26) e Guidi rimanda in fuga i knights (24-29)

14′ – Clerici da 3 (21-24)

12′ – I primi due punti sono di Ciardiello (18-21), quindi replica Guidi (18-24), per il massimo vantaggio legnanese

Primo quarto: Gallarate – Legnano  16-21
Primo quarto caratterizzato da Benzoni. In poco più di 4 minuti, 8 punti per il capitano legnanese. Miglior marcatore dei locali, Ciardiello, con 5 punti

8′ – 5 punti di fila per Benzoni (10-13)

6′ – Danelutti accorcia le distanze per i locali (6-8) e poi Bernardi pareggia i conti (8-8). Fuori Corti, dentro Benzoni

4′ – Cozzoli dalla lunetta (3-6) e poi De Conto (3-8)

2′ – Apre le marcature Guidi (0-3), replica Gatto (3-3)

Quintetti – Gallarate: Danelutti, Gatto, Bernardi, Ferrario, Calzavara – Legnano: De Conto, Roncari L.,  Cozzoli, Guidi, Corti

Prima giornata di ritorno e per Legnano c’è subito Gallarate, squadra tra le più forti del girone

Gallarate: Danelutti, Azzoni, Gatto, Marotto, Bernardi, Ferrario, Clerici, Ciardiello, Picotti, Freri, Santinon, Calzavara. Coach, Baroggi
Legnano: Benzoni, De Conto, Roncari L., Santambrogio, Pastori, Cozzoli, Guidi, Motta, Fasani, Ganna, Cedrati, Corti. Coach, Saini
Arbitri: Marenna di Gorla Minore e Musolino di Gavirate

PROGRAMMA (8a giornata, sabato 17 aprile)
Gallarate-Legnano (ore 18); Milano3-Saronno (18,30); Varese-Mortara (20,30); Gazzada-Valceresio (21)

CLASSIFICA: Saronno 12; Gallarate, Milano3 10; Legnano 8; Varese* 6; Gazzada* 4; Valceresio, Mortara 2. *1 gara in meno

di info@legnanonews.com
Pubblicato il 17 Aprile 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore