Quantcast

Pankration: Il team Barretta torna a lottare a Castelletto Ticino

Manifestazione “Insieme contro il bullismo” alla Palestra Vecchia Maniera di Castelletto Ticino

Legnano sport

A Castelletto Ticino si è svolto il galà di sport da ring, shoot boxe e grappling “Insieme contro il bullismo”, un evento volto a sensibilizzare tematiche di forte spessore come il bullismo, visto in tutte le sue sfaccettature e il femminicidio. Hanno partecipato atleti provenienti da diverse palestre di Lombardia e Piemonte, tra cui il team Barretta, capitanato dal maestro Vincenzo Barretta collaboratore in Orizon di Olcella ed Il Tempio dei Gladiatori Crosfit Busto Arsizio.

Dopo circa un anno di stop dalle competizioni, a causa della pandemia di Covid- 19, gli atleti sono rientrati in gabbia più carichi che mai conquistando due primi posti e quattro secondi posti. Si sono messi in gioco in questa competizione gli atleti agonisti del team tra cui: Gabriele Bagnasco, Alberto Sanna, Vincenzo Romeo, Nicola Portatadino e Luca Sapone.

Il maestro Barretta è rimasto entusiasta dei risultati del team e ha commentato: “ Sono fiero dei miei allievi e dei risultati ottenuti perché hanno dimostrato unione, costanza e duro lavoro nonostante questo duro periodo. Nei mesi di pandemia, non ci siamo mai fermati, abbiamo organizzato allenamenti online e ,quando è stato possibile, siamo ripartiti alla grande per ritornare più forti di prima. Il Pankration, non è solo uno sport, è disciplina, rispetto, unione e una grande famiglia.”

Come supporto e tifo per gli atleti durante l’evento ci sono stati i loro compagni, famigliari e amici a cui il maestro e tutto il team vogliono fare un grande ringraziamento. Questo per ribadire ancora una volta la “famiglia” che si è creata intorno al team.

Legnano sport

 

di info@legnanonews.com
Pubblicato il 05 Agosto 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore