Quantcast

Lunghe code per i tamponi all’ex ospedale di Legnano, l’Asst manda rinforzi

Nella mattinata di oggi è stato necessario l'intervento della Polizia Locale per gestire il traffico che nelle prime ore della mattinata ha intasato anche viale Toselli.

Legnano, code per i tamponi

Lunghe code fuori dall’ex ospedale di Legnano, da via Canazza fino all’incrocio del Sempione, per effettuare il tampone drive-in. Oggi, 19 ottobre, è stato necessario l’intervento della Polizia Locale per gestire il traffico che nelle prime ore della mattinata ha intasato anche viale Toselli. In macchina (ma anche a piedi) soprattutto  mamme con bambini per il servizio della Asst Ovest Milanese rivolto a minori da 6 mesi ai 18 anni e ai cittadini provenienti dai Paesi esteri considerati ad alto rischio di contagio.

Galleria fotografica

Legnano, code per i tamponi 4 di 5

Dall’Ospedale fanno sapere che per gestire l’afflusso di pazienti in attesa di tampone è stato aumentato il personale sanitario presente nella postazione di drive in collocato nell’ex portineria della struttura di via Candiani. Code analoghe sono state registrate anche nelle postazioni di Cuggiono e Magenta sempre gestite dalla Asst Milano Ovest e anche in altre aziende sanitarie lombarde. In queste ultime settimane sono infatti in crescita le classi in isolamento con diversi casi anche nelle scuole del Legnanese. È di oggi la notizia di una classe in quarantena a Cerro Maggiore.

Per i tamponi ATS della Città metropolitana di Milano ha attivato il servizio di prenotazione “self service”. Attenzione, non si tratta di un’autocertificazione: il servizio è dedicato ai sospetti contagi segnalati dal medico di Medicina Generale oppure a studenti e insegnati che si trovano al termine della quarantena.

di info@legnanonews.com
Pubblicato il 19 Ottobre 2020
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Legnano, code per i tamponi 4 di 5

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore