Plasma iperimmune, i test lombardi piacciono negli USA

Il professor Santin del Team Cancer Center Yale University ha affermato che Pavia e Mantova sono «i pionieri in Italia per il trattamento con il plasma iper-immune»

salute

La terapia con il plasma iperimmune sperimentata dall’Irccs Policlinico San Matteo di
Pavia con l’Asst ‘Carlo Poma’ di Mantova è utilizzata anche negli Stati Uniti con «ottimi risultati». A confermarlo oggi, lunedì 25 maggio, il professor Alessandro Santin, Disease Aligned Research Team Cancer Center Yale University, intervenuto durante la quotidiana conferenza di Regione Lombardia.

«In questo momento non abbiamo vaccini né terapie antivirali efficaci, di conseguenza siamo in emergenza – spiega il professor Santin – e l’immunizzazione passiva con l’utilizzo del plasma iper-immune di pazienti convalescenti rappresenta una terapia immediata ed efficace per i malati. Qui in America ci crediamo molto: in sei settimane abbiamo trattato 15mila pazienti e si prospettano ottimi risultati».  Secondo il professore originario di Brescia gli ospedali di Pavia e Mantova sono stati «i pionieri in Italia di questo trattamento – commenta Santin -. Mi auguro che questo trattamento in Italia, come in America, venga messo a disposizione per la cura di tutti i pazienti Covid-19».

Ufficialmente in Regione vi sono 25.215 persone malate e nelle Terapie Intensive lombarde ci sono ancora 196 pazienti. Il dato relativo alla mortalità in 24 ore, da zero è passato a 34 (15.874 complessivi). Oggi, lunedì 25 maggio, a Legnano, registrati due nuovi casi.

covid-19

di
Pubblicato il 25 Maggio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore