Quantcast

“Ai cittadini gettate soltanto fumo negli occhi”, Franco Colombo all’attacco della Giunta di Legnano

Il consigliere comunale di Fratelli d'Italia si è espresso in maniera severa per la troppa promozione di progetti considerati invece banali e non tali da assicurare alla cittadinanza iniziative più urgenti e importanti

consiglio comunale legnano

«La promozione di progetti come il Pedibus, l’asfaltatura di strade e marciapiedi, la Bicipolitana è soltanto fumo gettato negli occhi dei cittadini per nascondere la pochezza progettuale dell’amministrazione comunale, incapace di attuare iniziative di maggior peso per la comunità, come garantire una vera sicurezza in città».

E’ stato un inizio di consiglio comunale, ieri sera, martedì 29 marzo, scoppiettante per l’intervento da parte del consigliere di Fratelli d’Italia, Franco Colombo durante la fase delle comunicazioni.

«State tenendo lo stesso atteggiamento del governo centrale – ha proseguito Colombo mentre in aula tornava dopo tanto tempo, anche se solo da spettatrice, l’ex assessore Maira Cacucci – . Così in un momento come difficile come quello che stiamo vivendo, alla Camera è stata portata in discussione la necessità di togliere a un aeromobile il nome di di Italo Balbo. Una banalità»,

«Nessun fumo negli occhi ma mostrare un percorso intrapreso dalla amministrazione comunale – la risposta del sindaco Lorenzo Radice -.  I marciapiedi, ad esempio, sono stati abbandonati da anni. Sarà anche un progetto modesto, ma finalmente qualcuno ci sta pensando».

Il sindaco è poi intervenuto anche sul tema della sicurezza, rispondendo sia al consigliere Colombo sia a una interrogazione della Lega Legnano

Aggressioni tra giovanissimi, la Lega: “Una vera emergenza”

di info@legnanonews.com
Pubblicato il 30 Marzo 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore