Quantcast

Nuova piazza del Popolo a Legnano, Lega e lista Toia: “Progetto devastante per tanti commercianti”

I consiglieri delle due liste contrari al progetto che rivoluziona l'Oltrestazione a causa delle perplessità di alcune attività che si vedrebbero penalizzate per la perdita di alcuni parcheggi

legnano ztl

Sembra non essere gradito in maniera unanime tra i commercianti il progetto denominato “Rete Verde del Commercio” con piazza del Popolo ridisegnata limitando lo spazio destinato alla circolazione dei veicoli a motore e ampliando la parte rialzata destinata a pedoni e ciclisti. L’obiettivo è  favorire l’accessibilità, migliorare la sicurezza e connettere in un unico spazio le zone commerciali.

La questione è stata portata in consiglio comunale ieri sera, martedì 31 maggio, attraverso interrogazioni della Lega e della Lista Toia, con un controverso dibattito salito di tono sempre più, come già accaduto in passato, quando viene richiesto il carattere d’urgenza della interrogazione.

Dopo un incontro tra i commercianti le cui attività verranno coinvolte dal progetto e l’amministrazione comunale, sarebbero emerse criticità poco simpatiche per alcuni operatori. Il quadrilatero interessato coinvolge piazza del Popolo, Piazza Vittorio Veneto, via Venegoni, via XX Settembre e via Rossini: lì, dove peraltro passerà una delle prime due linee di bicipolitana in cantiere, il comune vorrebbe creare il primo dei “cinque centri” pensati per la città e per farlo sta studiano una nuova veste per Piazza del Popolo, che verrà ridisegnata «limitando lo spazio destinato alla circolazione dei veicoli a motore e ampliando la parte rialzata destinata a pedoni e ciclisti» per «favorire l’accessibilità, migliorare la sicurezza e connettere idealmente e fisicamente in un unico spazio le zone commerciali».

Le risposte arrivate dalla amministrazione comunale non hanno avuto la soddisfazione delle interroganti: “State attuando un progetto devastante per tanti commercianti di piazza del Popolo”.

Nella seduta, Eligio Bonfrate è subentrato al dimissionario Paolo Scheriani nel gruppo Insieme per Legnano – Legnano Popolare.

Seguiranno aggiornamenti.

 

di info@legnanonews.com
Pubblicato il 01 Giugno 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore