Toto-assessori a Parabiago, FI: “Pensiamo a un nome che guardi al futuro”

Almeno uno dei nuovi ingressi in giunta dovrà essere una donna

Non c'è ancora una soluzione al rebus assessori di Parabiago. Dopo le dimissioni dell'ormai ex vicesindaco Adriana Nebuloni e dell'ex assessore all'urbanistica Marica Slavazza, i due posti in giunta occupati fino a pochi mesi fa da Forza Italia sono ancora vacanti. Tutte le deleghe, al momento, sono in mano alla Lega. Alle prossime elezioni manca meno di un anno.

[pubblicita] I prossimi ingressi nella squadra di governo di Raffaele Cucchi dovranno per forza rispettare le leggi della parità di genere: almeno uno dei nuovi assessori dovrà essere una donna.

«Attualmente stiamo valutando con il sindaco le candidature – spiega il coordinatore parabiaghese di Forza Italia Massimo Mondellini -. La prima problematica da risolvere è quella della quota rosa all'interno della giunta. Per i nuovi assessori stiamo valutando una possibile soluzione interna, che guardi al futuro e magari anche a qualcuno con cui sarà possibile pensare alle prossime elezioni».

di info@legnanonews.com
Pubblicato il 23 Luglio 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore