Ricerca

» Invia una lettera

“Lo schermo non basta”: riflessioni di un’insegnante che vuole tornare a scuola

25 Marzo 2020

[pubblicita]Ai tempi dell'e-learning e delle campanelle virtuali, insegnanti e alunni sentono la mancanza delle lezioni in aula. E da dietro quello schermo che separa e allo stesso tempo unisce le classi e i loro docenti, ecco le riflessioni di una professoressa che vorrebbe tanto tornare a scuola


Sono un’insegnante che, in questo periodo, ha solo un desiderio: tornare a scuola.
Voglio vedere i miei alunni, voglio sentirli, voglio tornare a spiegare, voglio che mi facciano domande, voglio dar loro delle risposte…
Certamente la modalità attuale di insegnamento è quella del futuro, a cui la nostra categoria dovrà adeguarsi e si è già adeguata; infatti mi permette, in questa situazione di emergenza di fare ciò che, fino a qualche anno fa, avrei ritenuto impensabile. Tuttavia mi rendo conto che per me non è abbastanza.
Ho sempre dato valore alla relazione umana nel mio lavoro e, ora più che mai, ne capisco l’importanza. Adesso che trascorro ore "faticose" davanti a uno schermo inerme, glaciale, che proietta immagini "basculanti" (a causa di una rete satura) sogno l’aula, la mia aula.
Mi manca l’intesa che avevo con gli alunni, quella complicità che si instaura quando si va al di là del contenuto della lezione.
Ripenso a tutte le volte che li rimprovero, li valuto e mi rendo a volte "odiosa". Poi, al telefono con una mia alunna, mi sento dire: «Prof, che piacere sentirla … Voglio tornare a scuola». Questo è il desiderio che ci accomuna.
Mai come ora lo schermo mi separa dai miei alunni e, allo stesso tempo, mi unisce.

Un’insegnante

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.