“Voci in piazza”, torna ad animare le piazze di Bollate

Si terrà giovedì 16 luglio al Giardino dei Giusti di via Perlasca, alle 21, il primo appuntamento. L’ingresso è libero ma la prenotazione è obbligatoria con mail a cultura@comune.bollate.mi.it

Concerti Eventi - microfono

Torna nelle piazze di Bollate la rassegna musicale “Voci in piazza”. Si terrà giovedì 16 luglio al Giardino dei Giusti di via Perlasca, alle 21, il primo appuntamento con la rassegna musicale Voci in piazza – Cantando sotto le stelle, un progetto musicale già sperimentato con successo lo scorso anno che porterà la musica in quattro diverse piazze della città tra luglio e settembre.

I musicisti Antonio Elia, chitarra e voce, Andrea Bisceglie, sax e voce, Michele Montanaro, contrabbasso e Paolo Tasca, fisarmonica , ci accompagneranno in un viaggio tra musica e parole entrate a far parte della nostra vita, facendoci ritrovare il piacere del cantare insieme, in tutta sicurezza.

L’ingresso è libero ma la prenotazione è obbligatoria e va effettuata inviando una mail a cultura@comune.bollate.mi.it indicando i nominativi dei partecipanti e di eventuali gruppi di congiunti, dichiarando che in base alle disposizioni vigenti tali persone non sono soggette a distanziamento.


Ecco tutti gli appuntamenti:
Giovedì 16 luglio – Bollate, Giardino dei Giusti di via Perlasca
Giovedì 23 luglio – Cassina Nuova via Madonna, ang. Via Pace
Giovedì 3 settembre – Cascina del Sole Piazza Umberto Terracini
Giovedì 10 settembre – Bollate, Parco EXPO

di info@legnanonews.com
Pubblicato il 09 Luglio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore