Quantcast

“Rotary Aid Festival”: tre serate di musica, cabaret e teatro al Castello di Legnano

La rassegna organizzata da Rotary Parchi Alto Milanese, i cui ricavati saranno tutti devoluti al fondo povertà della Fondazione Ticino Olona, si aprirà sabato 19 giugno. Sul palco saliranno musicisti del territorio come i Finley e i KMG

"Rotary Aid Festival"

Tre serate di musica, cabaret e teatro a scopo benefico con il “Rotary Aid Festival” al Castello di Legnano. La rassegna organizzata da Rotary Parchi Alto Milanese, i cui ricavati saranno tutti devoluti al fondo povertà della Fondazione Ticino Olona, si aprirà sabato 19 giugno. Sul palco saliranno musicisti del territorio come i Finley e i KMG con il batterista sanvittorese Maggioni. Il concerto-spettacolo avrà inizio alle 20.45. A seguire sabato 17 luglio ci sarà l’appuntamento con il cabaret di Max Pisu e sabato 28 agosto il maniero visconteo accoglierà la danza e il teatro.

A presentare venerdì 11 giugno il trittico “Rotary Aid Festival” è stato il presidente del Rotary Parchi Alto Milanese Raul Nucci con Paolo Scheriani e il presidente della Fondazione Ticino Olona Salvatore Forte. «Sarà l’occasione per tutti i cittadini di tornare finalmente a trascorrere del tempo insieme, di qualità e in sicurezza – ha commentato Nucci -. La pandemia ha inevitabilmente aggravato la situazione economica nella maggior parte dei settori lavorativi, aumentando notevolmente l’incidenza della povertà nella nostra società. Per questo, il progetto, che vede la collaborazione del Comune di Legnano e del Rotaract La Malpensa, intende sostenere il mondo dello spettacolo e dell’arte: realtà professionali meno tutelate e particolarmente sofferenti».

«Con questo intendiamo dare un segnale concreto e tangibile di ripartenza – commenta il presidente uscente de Rotary Parchi Alto Milanese-. Il progetto è patrocinato dalle principali istituzioni della città: Fondazione Famiglia Legnanese, Oratorio delle Castellane, Collegio dei Capitani e Fondazione Ticino Olona e l’intera somma ricavata dalla vendita dei biglietti delle tre serate e da un fundraising sarà  devoluta al “Fondo Povertà” di Fondazione Ticino Olona, finalizzata al contrasto delle povertà economiche e sociali del territorio emerse o aumentate dalla pandemia».

INFO – I biglietti del valore di 10 euro si potranno acquistare telefonando al numero: 3421654780. Tre saranno gli “sportelli” dove si potranno ritirare i biglietti: in Comune, nel punto vendita Tozzo in piazza don Sturzo e nella concessionaria Ceriani auto. Prossimamente sarà segnalata la location alternativa in cui si svolgeranno gli eventi in caso di maltempo.

SABATO 19 GIUGNO – Lo spettacolo, che avrà inizio alle 20.45, sarà presentato da Paolo Scheriani affiancato dall’attrice Nicoletta Mandelli. Si alterneranno i vari artisti con un vero e proprio spettacolo con narrazione che introdurrà i vari momenti musicali (non semplice susseguirsi di esibizioni). Ci saranno contributi video e momenti “istituzionali”, dove si racconteranno i motivi di questo evento
Artisti: Alberto Bollati, Finley (Marco Pedretti), Giorgio Adamo, Max Corfini, Max De Aloe, Max Prio, Orchestra Hyden Città di Legnano, Osvaldo di Dio, Stefano Somalvico, Tonino Scala, i  KMG

di gea.somazzi@legnanonews.com
Pubblicato il 12 Giugno 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore