Quantcast

“Gli anni ’60… 60 anni dopo” celebrati dalla Famiglia Legnanese e dal Museo Fratelli Cozzi

Un viaggio in streaming nella raccolta delle sessanta Alfa Romeo storiche con il fondatore Pietro Cozzi e la direttrice Elisabetta Cozzi

Dopo il successo dello speciale dedicato a Luna Rossa, la Famiglia Legnanese ha organizzato l’evento streaming “Gli anni ’60… 60 anni dopo” trasmesso in diretta live dal Museo Fratelli Cozzi di Legnano. Un viaggio unico e appassionante nella raccolta delle sessanta Alfa Romeo storiche con il fondatore Pietro Cozzi e la direttrice Elisabetta Cozzi.

Galleria fotografica

"Gli anni ’60... 60 anni dopo” celebrati dalla Famiglia Legnanese 4 di 8

La registrazione della serata (video in copertina) è ora disponibile pubblicamente per tutti gli appassionati del binomio tra autovetture d’epoca e curiosità di Legnano sul sito www.famiglialegnanese.com

L’evento è stato organizzato in collaborazione con:
– Lions: Legnano Host
– Legnano Carroccio
– Legnano Castello Le Robinie
– Parabiago Host.
– Rotary: Busto, Gallarate, Legnano “Ticino”
– Parchi Altomilanese.
– Apil Legnano, Associazione Periti Industriali Laureati

La Famiglia Legnanese sta già programmando nuovi appuntamenti streaming con l’obiettivo di coinvolgere e incrementare i propri associati.
È possibile diventare soci per sostenere l’associazione e partecipare in anteprima a queste coinvolgenti iniziative dal seguente link: https://www.famiglialegnanese.com/diventare-soci.

di info@legnanonews.com
Pubblicato il 17 Aprile 2021
Leggi i commenti

Galleria fotografica

"Gli anni ’60... 60 anni dopo” celebrati dalla Famiglia Legnanese 4 di 8

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore