Quantcast

Sitem di Canegrate, lavoratori in sciopero ai cancelli di via Tasso

La protesta iniziata questa mattina presto (martedì 20 settembre) ha procurato, in diversi momenti della giornata, anche il blocco dalla viabilità in via Tasso

Sciopero alla Sitem di Canegrate

Aggiornamento di venerdì 23 – Nel servizio, una affermazione del sindacalista della Fiom Cgil Antonio Del Duca riferita alla Imeas di Villa Cortese è oggi oggetto di una richiesta di rettifica da parte della dott.ssa Alessandra Zenere, amministratore Imeas spa: «Scrivo per segnalare che l’articolo apparso ieri intitolato “Sitem di Canegrate, lavoratori in sciopero ai cancelli di via Tasso”, nel quale appare il nome della Imeas spa, riporta fatti che riteniamo gravemente lesivi della reputazione e dell’immagine della società. Non capiamo per quale motivo il nome di Imeas sia apparso sulle pagine del suo quotidiano on line,  senza che il giornalista scrivente abbia usato neppure la diligenza minima nel verificare la veridicità delle informazioni in suo possesso. Vi invitiamo e diffidiamo pertanto a provvedere ad una immediata rettifica, evidenziando che i fatti riportati non possono essere riferiti alla Imeas spa  e sottolineando che il giornalista non ha reale contezza degli stessi, non avendo parlato né con le maestranze né con la direzione della società».


Lavoratori in sciopero davanti ai cancelli della Sitem di Canegrate che conta 160 dipendenti. La protesta iniziata questa mattina presto (martedì 20 settembre) ha procurato, in diversi momenti della giornata, anche il blocco dalla viabilità in via Tasso.

I lavoratori hanno incrociato le braccia per chiedere alla proprietà che vengano rispettati gli accordi presi. «È una situazione che si sta protraendo da diverso tempo – spiega il sindacalista della Fiom Cgil Antonio Del Duca -. I lavoratori non ce la fanno più, ed hanno deciso di protestare per chiedere alla proprietà di rispettare gli accordi salariali presi».

Una situazione, secondo Del Duca, che appare del tutto simile a quella vissuta dai lavoratori della Imeas di Villa Cortese. «Anche i dipendenti della Imeas, una quarantina in tutto, stanno accusando lo stesso disagio. Lamentano richieste salariali disattese dalla proprietà a fronte di continue richieste di straordinari. Per questo anche loro sono in stato di mobilitazione». Per il sindacalista, viste le diverse problematiche già in essere che vanno ad aumentare anche dal caro energia, quello che sta iniziando sarà un «autunno di fuoco, tante le aziende che arrancano e nel contempo i lavoratori non ce la fanno più».

Sciopero alla Sitem di Canegrate

di gea.somazzi@legnanonews.com
Pubblicato il 20 Settembre 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore