San Giorgio apre un conto corrente dedicato all’emergenza coronavirus

Grazie al nuovo conto saranno raccolte donazioni per aiutare chi si trova in difficoltà a causa dell'emergenza sanitaria

Un conto corrente per la raccolta fondi dedicata all'emergenza coronavirus che ha travolto il nostro Paese nelle ultime settimane. É questa la nuova iniziativa messa in campo dal Comune di San Giorgio su Legnano per aiutare chi si trova in difficoltà, in un momento in cui la crisi sta diventando sempre più anche economica oltre che sanitaria.

[pubblicita]«Molti si chiederanno perchè aprire un conto corrente dedicato alla raccolta fondi per l'emergenza coronavirus – spiega il sindaco Walter Cecchin –: perchè con un piccolo gesto si darà a tutti la possibilità di vivere senza paura questo particolare periodo della nostra vita. Sarà nostra cura fornire un dettagliato resoconto settimanale delle donazioni ricevute».

Il conto corrente è intestato al Comune di San Giorgio su Legnano [IBAN: IT57U 08404 33720 000000303313], le donazioni – per le quali sono previsti sgravi fiscali – dovranno riportare come causale "contributo liberale per emergenza Covid19". 

Sempre per sostenere chi sta pagando a più caro prezzo i risvolti economici della corsa del virus e del lockdown, a San Giorgio su Legnano da mercoledì 8 aprile è iniziata la distribuzione dei contributi alimentari destinati a chi si trova in situazione di bisogno e in condizioni economiche disagiate a causa dell’emergenza sanitaria. Da oggi, giovedì 9 aprile, inoltre, chi si trova in difficoltà potrà ritirare all'ingresso del municipio il "pane della solidarietà", messo a disposizione grazie alla generosità di un panificatore sangiorgese. 

di leda.mocchetti@gmail.com
Pubblicato il 09 Aprile 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore