Quantcast

Nascondeva la droga nel campanello della bici: pusher 21enne arrestato

La Polizia di Stato ha arrestato il pusher ciclista del parco “Comerio” a Busto Arsizio. 

Spacciava nascondendo la droga nel campanello della bici: un pusher21enne, attivo nel parco “Comerio” a Busto Arsizio, è stato arrestato in flagranza di reato giovedì 13 febbraio dalla Polizia di Stato di via Foscolo. 

[pubblicita] Il giovane è stato sorpreso in sella ad una bicicletta, mentre stava nascondendo dosi di droga nel campanello. Ad attirare involontariamente l’attenzione degli agenti è stato un noto tossicodipendente, che gli uomini della volante avevano visto uscire frettolosamente dal parco di via Magenta. La pattuglia ha deciso di fermarlo, trovandogli addosso una dose di marijuana e altre due dosi nel campanello della bici. Nel mentre, i poliziotti, avevano notato che uno dei tre clienti presenti sul posto aveva cercato di disfarsi di una dose di marijuana gettandola a terra. 

A provare la sua colpevolezza sono stati i messaggi sul cellulare e il fatto che pur essendo irregolare e disoccupato, aveva in tasca varie banconote di piccolo taglio. Per lui sono scattate le manette per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.

di gea.somazzi@legnanonews.com
Pubblicato il 14 Febbraio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore