Quantcast

Area Bernocchi, sprint finale per la riqualificazione dell’Olona

Sta per arrivare il progetto per la riqualificazione del tratto del fiume - I lavori potrebbero già iniziare la prossima primavera - Saranno conservate tre pareti 

Sta per arrivare  la riqualificazione del fiume Olona nell'area dell'ex Cotonificio Bernocchi a Legnano. Il progetto, per sistemare il letto del fiume e realizzare una passeggiata ciclopedonale, ha superato lo step della conferenza dei servizi e ha trovato il benestare della soprintendenza e di Aipo. I lavori potrebbero già iniziare la prossima primavera. 

Nello studio della complessa riqualificazione fluviale, che verrà effettuata a carico dei quattro proprietari dell'area, è stato tenuto conto del passato storico di Legnano che, nell'800, ha visto il suo borgo agricolo costretto a lasciar spazio alle grandi fabbriche come la Tosi, la Cantoni, la De Angeli Frua e appunto la Bernocchi. Stabilimenti giganteschi che, alla fine del '900, hanno smesso di "vivere" lasciando però sul territorio il loro ingombrante "involucro": edifici che tutt'ora dividono come muri i quartieri della città. 

All'interno del futuro parco, saranno conservate tre pareti in ricordo del vecchio complesso industriale. Elementi individuati con la stessa soprintendenza per evocare la memoria del passato.  [pubblicita]       

L'area in questione (assoggettata a trasformazione urbanistica nel piano di governo del 2011 e nella successiva variante del 2018) comprende anche l'ex palazzina uffici (500 metri quadri di superfice), edificio ammalorato, ma caratteristico di quel periodo. Una struttura significativa, che per diversi legnanesi potrebbe persino accogliere una succursale del Museo Sutermeister, oppure, come prospetta l'avvocato Brumana, un'appendice dell'attuale biblioteca.

Due milioni di euro, magari arrotondati con finanziamenti regionali, potrebbero bastare per far rivivere la palazzina (vincolata dalla soprintendenza) come luogo di cultura. 

di gea.somazzi@legnanonews.com
Pubblicato il 13 Dicembre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore