Legnanesi nello spot “Forze Armate: uno straordinario quotidiano”

Legnanesi delle Forze dell'Ordine e del soccorso nella campagna istituzionale del Ministero della Difesa - Lo spot è stato pubblicato domenica 4 novembre

Legnanesi delle Forze dell'Ordine e del soccorso nella campagna istituzionale del Ministero della Difesa “Forze Armate: uno straordinario quotidiano”. È stato pubblicato, domenica 4 novembre, il nuovo spot istituzionale realizzato dalla Difesa e tra gli "attori" ci sono proprio i carabinieri della Compagnia di Legnano con l'ex capitano Francesco Cantarella e i soccoritori della Croce Rossa di via Pontida.

[pubblicita] Le riprese "made in Legnano" raccontano i critici momenti vissuti nell'ambito dell'emergenza. Il set è stato allestito a Turbigo e in una manciata di secondi (dal secondo 10) viene descritto il salvataggio di una donna e il fermo di un uomo. Situazioni per niente scontate che i militari affrontano con il mondo del soccorso, in questo caso rappresentato dalla CRI locale. 

Lo spot, realizzato con la regia di Paolo Ameli e promosso sulle reti Rai, racconta il quotidiano di uomini e donne impegnati a garantire la sicurezza nel Paese. In 35 secondi sono state descritte le attività operative dei militari, svolte sia in Italia che all’estero. L'obiettivo del video pubblicato in occasione del giorno dell’Unità nazionale e giornata delle Forze armate è quello di diffondere la cultura della difesa. 


Reparti interessati:
Esercito Italiano: Forze Speciali del 9°Reggimento Col Moschin e CH47 del REOS, Reggimento elicotteri per operazioni speciali.
Marina Militare: Forze Speciali dei Comsubin (Comando subacquei e incursori), sommergibile Scirè e FREMM Fasan (Fregate Europee Multi Missione).
Aeronautica Militare: 4° Stormo di Grosseto. Scramble (intervento immediato di caccia) con 2 Eurofighter Typhoon.
Carabinieri: intervento dei Carabinieri della compagnia di Legnano (Mi)

di gea.somazzi@legnanonews.com
Pubblicato il 14 Novembre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore