Parabiago, a breve lavori al via al Libero Ferrario

Il campo sportivo verrà rinnovato con interventi per oltre due milioni di euro

Lavori al campo sportivo Libero Ferrario di Parabiago. A breve partiranno gli interventi per il rifacimento della piscina, del campo da calcetto a sette e la realizzazione del campo di beach volley, del solarium, di una palestra, della zona ristorazione, nonché degli spogliatoi e di locali da destinare alle associazioni. Questi spazi verranno recuperati dagli ex magazzini che insistono nella parte nord lungo la via Alfieri e verranno ripensati secondo le nuove esigenze. Nel frattempo si procederà anche con la bonifica della copertura in eternit degli spazi a magazzino oggetto di ristrutturazione e con il rifacimento della recinzione che insiste su via Risorgimento e dell’intera recinzione perimetrale. Già venerdì prossimo, infatti, la Sovrintendenza Beni Culturali farà un sopralluogo per definire il colore più consono alla verniciatura.

[pubblicita]«Intervenire sul Libero Ferrario restituirà alla città una struttura sportiva in grado di soddisfare meglio le esigenze delle società sportive locali – dichiara con soddisfazione il sindaco Raffaele Cucchi -. Gli interventi prevedono la realizzazione anche di spazi destinati alla socializzazione per facilitare la vita di comunità. Siamo certi, infatti, che i lavori di questa parte del campo sportivo, offriranno agli sportivi, ai giovani e alle famiglie parabiaghesi una struttura al top. A nome dell’amministrazione comunale ringrazio, in particolar modo, l’ufficio tecnico per la professionalità dimostrata nel seguire l’iter del progetto esecutivo arrivando ad ottenere un ribasso sui costi contrattuali pari al 27,6% che permette di mantenere gli impegni di spesa per somme complessive di 2.100.000,00 euro».

di info@legnanonews.com
Pubblicato il 11 Giugno 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore