Quantcast

Museo Fratelli Cozzi, nulla da invidiare a… Cinecittà

Il Museo legnanese tra i migliori luoghi per ricorrenze, insieme a The Mall (Milano, piazza Gae Aulenti) e all’Istituto Luce di Cinecittà

Cos'ha da invidiare Legnano alla moderna piazza milanese Gae Aulenti o anche a Cinecittà? Nulla, se è vero (ed è vero) che il "nostro" Museo Fratelli Cozzi è finito sul podio della 15° edizione del Best Location Awards insieme a The Mall (Milano, piazza Gae Aulenti) e all’Istituto Luce di Cinecittà.

Il premio nazionale, suddiviso in categorie, riunisce le migliori location per eventi d’Italia. Ebbene il Museo Fratelli Cozzi, è stato classificato al terzo posto.

Soddisfazione e orgoglio per questo riconoscimento, conquistato nella categoria “Miglior location per celebrazioni e ricorrenze”: «Essere annoverati insieme a realtà così prestigiose – ha commentato Elisabetta Cozzi – ci rende orgogliosi. In soli due anni di attività abbiamo conquistato una nicchia di mercato che ha compreso l’emozione, la passione e la cultura, che rendono il Museo un luogo indimenticabile. Mi piace sottolineare che le recensioni che hanno lasciato sul nostro account Tripadvisor, rendendoci la prima attrazione di Legnano, parlano di cortesia, ricercatezza, cultura, valori, passione…e sì, anche di auto».

«Questo podio – dichiara invece Pietro Cozzi, fondatore del Museo- rilancia il nostro impegno per rendere sempre più indimenticabili i momenti vissuti dentro le pagine “di un racconto chiamato Italia”, racconto che, lo ricordiamo, continuerà anche al Palazzo Leone da Perego fino al 28 ottobre dove sono esposti alcuni dei documenti del Museo Fratelli Cozzi, nell’ambito della straordinaria mostra curata dai fratelli Giuseppe e Massimo Colombo, con il Patrocinio del Comune di Legnano».

di direttore@legnanonews.com
Pubblicato il 06 Ottobre 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore