Quantcast

Concorso Carpe Diem: premiati anche gli under 18

Concluse le premiazioni dei concorsi fotografici istituiti da Afi in collaborazione con lo studio legale Albè & Associati

L'immagine ripresa nel servizio è di Samuele Romoli


Due concorsi fotografici pubblici (under 35 e under 18), aperti ai giovani, entrambi con lo stesso tema CARPE DIEM COGLI L’ATTIMO, definizione perfetta per definire la fotografia.

Entrambi i concorsi hanno visto la partecipazione di diversi giovani del territorio ma non solo, la curiosità è arrivata a toccare anche città come Siena, Roma e Napoli; gli organizzatori del concorso, Afi e lo studio Albè, sono rimasti davvero soddisfatti di questa iniziativa perché l’affluenza è stata davvero significativa.

La cerimonia di premiazione dell’under 35, prima premiazione all’interno del Festival, ha visto come miglior autore Claudio Chiavacci di Siena, appassionato di fotografia, per aver colto pienamente il tema proposto, non solo come scatti singoli disgiunti, ma attraverso una serie di immagini capaci di raccontare una storia, cogliendo attimi di vita attraverso espressioni e atteggiamenti originali e brillanti.

Le fotografie del vincitore, ricompensato con un premio in denaro offerto dallo studio Albè, fanno parte di un progetto più ampio nato tra Torino e Londra, nello specifico durante il carnevale di Notting Hill a Londra.

Tra gli autori degni di menzione, che hanno ricevuto dei libri fotografici della collana Afi, figurano Marco Ferrario di Milano, per delle foto dal taglio moderno e capaci di coniugare sapientemente l’uomo e l’ambiente, Salvatore Maiorano di Napoli, un bravo interprete che suggerisce riflessioni sociali e Kristina Venskaya Giordana di Roma, per aver narrato la quotidianità di persone che pur stando in mezzo ad altra gente paiono isolate e distaccate dalla realtà.

Il concorso under 18, tra i partecipanti diversi ragazzi delle scuole medie che si sono cimentati a trovare il loro personale carpe diem nello scatto, si sono contesi una fotocamera digitale professionale Canon offerta dallo studio che ha nuovamente ospitato la premiazione lo scorso 29 aprile. 

Si è aggiudicato il primo premio Samuele Romoli dell’Istituto Tecnico Economico Tosi, per aver scelto delle fotografie di un viaggio lontano in India. L’autore ha saputo cogliere e documentare persone ed animali in momenti di vita quotidiana.

Gli altri ragazzi segnalati sono stati: Giulia Mastrangelo, Luca Luoni, Benedetta Bernasconi, Silvia Gallazzi, Puddu Arianna e Ivan Migliori, ricevendo dei volumi fotografici della collana Afi.

Una grande soddisfazione per tutti: organizzatori in primis ma anche per i giovani partecipanti.

di info@legnanonews.com
Pubblicato il 29 Aprile 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore