Quantcast

Scuole in sicurezza, nell’aria nessuna traccia di amianto

L'assessore ai lavori pubblici Vito Spirito ha presentato i dati degli interventi nelle scuole della città...

Nella foto, l'assessore ai lavori pubblici Vito Spirito insieme al nuovo preside delle scuole medie, Giorgio Ciccarelli.


Nelle scuole di Canegrate alta attenzione sulla sicurezza: dopo aver trovato tracce di amianto minime (circa 8%) in pavimenti e serramenti, sono stati eseguiti interventi per verificare la presenza di amianto anche negli altri edifici pubblici. Dopo aver svolto la campionatura sulla qualità dell'aria nella scuole, per 8 ore continuative, «il risultato è stato: 0 – ha spiegato l'assessore ai lavori pubblici, Vito Spirito –. Tranne nelle scuole medie, dove l'amianto rimane comunque sotto controllo, negli altri edifici pubblici non è stata rilevata nessuna presenza di amianto, per cui l'amministrazione ha deciso di renderlo noto alla cittadinanza, in particolare ai genitori degli studenti, tramite un link dove è possibile consultare i dati della valutazione del rischio». 

Per il controllo degli interventi negli edifici pubblici, nominato responsabile l'architetto comunale Antonino Zottarelli, il quale ha la totale responsabilità che ogni lavoro avvenga secondo la normativa vigente. «Tutto quello che abiamo fatto – ha sottolineato Spirito – è stato concordato con l'Ats. Importante per noi è che non vengano creati allarmismi non supportati da nessun dato. Le analisi, come da regolamento, saranno programmate ogni 12 mesi. A tutti sta a cuore la sicurezza dei bambini e nessuno vuole nascondere nulla. Sin dal suo insediamento, a giugno 2012, l'amministrazione ha lavorato per la sicurezza. Per quanto riguarda l'amianto, la questione è sotto controllo e nelle scuole non ci sono fibre aerodisperse, tutto il resto sono chiacchere da bar». 

Oltre all'amianto, negli ultimi mesi sono stati svolti interventi nelle scuole per l'abbattimento delle barriere architettoniche, la riqualificazione energetica, la sistemazione degli impianti elettrici e antincendio, la manutenzione dell'ex Liceo Cavalleri. «Speriamo che ci arrivino le risorse necessarie per fare di più».  

Ad agosto, invece, sono stati svolti lavori sulla pavimentazione vinilica della Scuola Secondaria Manzoni, con la copertura ed il confinamento delle fessure presenti. Ora, quello che più preme al nuovo dirigente scolastico Giorgio Ciccarelli, è l'adeguamento antincendio che prevede la variazione del piano d'evacuazione: «I dati sulle operazioni per la valutazione della presenza di amianto sono rassicuranti – ha affermato -. Ora aspettiamo che la ditta appaltatrice esegua i prossimi lavori, che non creeranno problemi nè alla sicurezza dei bambini nè all'attività didattica, che per noi mettiamo sempre al primo posto». Per l'appalto che prevede l'adeguamento antincendio, il costo sarà di 390mila euro. Con il preside delle scuole medie, in Comune per la presentazione dei dati sulla sicurezza, anche alcuni genitori del consiglio d'itituto. 

di info@legnanonews.com
Pubblicato il 27 Settembre 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore