Quantcast

Raccolti quasi 4mila euro per aiutare la famiglia del giovane annegato a Castellanza

Si tratta della prima iniziativa organizzata dal Comitato Genitori dell’Istituto Comprensivo A.Manzoni per dimostrare solidarietà alla famiglia dello studente della scuola Leonardo Da Vinci

Generica 2020

Raccolti oltre 3.700 euro nella prima iniziativa organizzata dal Comitato Genitori dell’Istituto Comprensivo A.Manzoni per aiutare famiglia dello studente della scuola Leonardo Da Vinci Mouhamadou Niang, recentemente scomparso in tragiche circostanze.

«I nostri rappresentanti, muniti di Green Pass e nel rispetto delle norme volte a contenere i contagi da Covid19 – scrive il Comitato –  hanno visitato tutte le classi dei tre plessi accompagnando la maga ZELDA (una animatrice professionista, che ringraziamo per aver gratuitamente e generosamente dedicato il suo tempo e le sue energie a questa causa). Mentre questa donava palloncini animati ai bambini, questi hanno avuto la possibilità di porgere una busta contenente il loro contributo per la famiglia dello sfortunato ragazzo, oltre che disegni e letterine».

Generica 2020

Il totale delle donazioni ricevute ieri ammonta a 3.761,30 euro ma altri stanno continuando ad arrivarne da chi lo ha dimenticato ieri. «Quanto raccolto – fa sapere sempre il comitato – verrà consegnato al più presto alla famiglia. Il Comitato coglie quindi l’occasione per ringraziare i bambini, i ragazzi e le famiglie che hanno dimostrato grande empatia, aprendo il loro cuore alla generosità in maniera così forte».

Il Comitato ringrazia  in particolare «Alessandro Milone, che dalle 9 alle 16 ha accompagnato l’animatrice Zelda raccogliendo le buste e spiegando le motivazioni dell’iniziativa e trasmettendo con gioia ed entusiasmo l’impegno sociale del Comitato, ed insieme a lui Chiara Broglia, Nicoletta Castellanza e Milena Garofalo,del plesso de Amicis».

Generica 2020

di valeria.arini@legnanonews.com
Pubblicato il 30 Novembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore