Quantcast

Arrestato a Lainate, doveva scontare una pena per sequestro ed estorsione

Il 39enne doveva ancora scontare 6 mesi e 22 giorni di reclusione per i reati di sequestro di persona ed estorsione

carabinieri - Legnano Rho

È stato arrestato a Lainate il 39enne che doveva ancora scontare 6 mesi e 22 giorni di reclusione per i reati di sequestro di persona ed estorsione. Reati commessi a Milano il 17 novembre del 2017.

Il fermo è scattato nella serata di ieri, 27 gennaio, ed è stato effettuato dai militari della Stazione locale. Nello specifico i carabinieri hanno dato in esecuzione l’ordinanza di carcerazione emessa in data 25 gennaio dalla Procura della Repubblica del Tribunale di Milano.

Il 39enne italiano, già noto alle Forze dell’Ordine, è stato condotto nella casa circondariale “San Vittore” di Milano.

di gea.somazzi@legnanonews.com
Pubblicato il 27 Gennaio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore