Quantcast

Rho vuole il Tribunale Unificato dei Brevetti nell’area Mind

Simone Giuudici della Lega esprime soddisfazione per il riscontro positivo del consiglio comunale rhodense in merito alla mozione presentata per chiedere che il Tribunale Unificato dei Brevetti venga ospitato a Rho nell'area Mind.

Area mind Rho

«Esprimo soddisfazione per il riscontro positivo del consiglio comunale rhodense in merito alla nostra mozione, che chiede che il Tribunale Unificato dei Brevetti venga ospitato a Rho nell’area Mind. Si tratta di una opportunità unica per la nostra città e ieri sera abbiamo fatto fronte comune per cercare di vincere questa importante partita». Così Simone Giudici, consigliere regionale e comunale del Carroccio.

«In questi anni la Lega si è battuta in tutti i livelli istituzioni per fare in modo che il Governo avanzasse la candidatura di Milano quale sede per il Tribunale Unificato dei Brevetti. Anche il sottoscritto – commenta Giudici – ha presentato una mozione in Consiglio regionale, approvata all’unanimità, che andava proprio in quella direzione. Adesso che la candidatura è realtà, occorre un piano condiviso nell’interesse del nostro territorio».

«Le ricadute economiche per il tessuto produttivo di Milano e dell’hinterland – prosegue – sarebbero davvero notevoli e il Comune di Rho, in questo senso, può giocare un ruolo da attore protagonista. L’area Mind, ex sede di Expo, rappresenta a mio avviso il luogo ideale e perfetto per questa istituzione. Si tratta infatti di un sito già noto sul piano internazionale e ben servito a livello infrastrutturale. Inoltre questo consentirebbe un’ulteriore valorizzazione di un’area importante, che necessita di essere rilanciata nel modo migliore. Sono contento che il consiglio comunale e il primo cittadino abbiano valutato positivamente la cosa votando a favore la mozione. Auspico che il Sindaco si faccia portavoce di quanto emerso in consiglio comunale sostenendo con forza e determinazione – conclude Giudici – la possibile candidatura dell’area Mind di Rho come possibile sede del TUB».

di valeria.arini@legnanonews.com
Pubblicato il 12 Novembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore