Quantcast

Dieci nuove panchine per l’unità cinofila della Polizia locale di Milano

Le panchine accoglieranno i giovani delle primarie e secondarie milanesi in visita all'unità cinofila. Agenti a quattro zampe che spesso vengono a Legnano per i controlli anti droga

unità cinofila

Dieci nuove panchine accoglieranno i ragazzi e le ragazze delle classi primarie e secondarie milanesi in visita all’unità cinofila della Polizia locale al parco Forlanini per assistere all’addestramento e al lavoro degli agenti a quattro zampe. Cani specializzati che spesso vengono anche a Legnano per i servizi di controllo anti droga. 

Le panchine (installate il 28 luglio) sono state donate da Dils (primario operatore nel settore immobiliare che lo scorso inverno ha realizzato l’albero di Natale in piazza Duomo) e avranno una duplice funzione: arricchire il patrimonio di dotazioni utili all’addestramento dei cani e favorire attività ricreative o di svago, come l’accoglienza delle scolaresche e degli ospiti che periodicamente visitano la struttura a fini didattici.

Una donazione che si pone in linea con la volontà di molti privati che, in questi anni, hanno scelto di affiancare l’Amministrazione nella convinzione che ogni evento, appuntamento o manifestazione possa in qualche modo contribuire anche a migliorare beni e servizi a disposizione della comunità. Il Nucleo cinofilo della Polizia locale è stato creato nel 2000 e si occupa di svolgere attività di vigilanza nei parchi e nei pressi delle scuole della città. Fornisce inoltre un valido supporto ai reparti operativi anche fuori dal territorio del Comune di Milano e alle Forze di Polizia attraverso l’addestramento, la formazione e la selezione di personale e animali.

di gea.somazzi@legnanonews.com
Pubblicato il 28 Luglio 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore