Quantcast

Fontana indagato per fornitura camici: «Non ho patrimoni nascosti»

Fontana, dopo la notizia delle indagini a suo carico per la vicenda della fornitura di camici, ha ribadito di non avere alcun patrimonio nascosto

attilio fontana

«Nelle dichiarazioni richieste dalle norme sulla trasparenza sono riportati nel dettaglio i miei patrimoni, non vi è nulla di nascosto e non vi è nulla su cui basare falsi scoop mediatici». Lo ha ribadito nella serata di sabato 25 luglio Attilio Fontana, il presidente della Regione Lombardia indagato dalla Procura di Milano per la vicenda dei camici che l’azienda di suo cognato, Andrea Dini, cercò di vendere alla Regione durante l’epidemia da coronavirus.

Sono emotivamente coinvolto dall'abbraccio di solidarietà e di stima che mi avete manifestato per tutto il…

Pubblicato da Attilio Fontana su Sabato 25 luglio 2020

Ancora una volta il governatore lombardo ha scelto di affidare le sue riflessioni ai social, rendendo pubbliche le sue sensazioni a qualche ora dalla notizia delle indagini avviate a suo carico con un post sul suo profilo Facebook: «Sono emotivamente coinvolto dall’abbraccio di solidarietà e di stima che mi avete manifestato per tutto il giorno. Centinaia di telefonate, migliaia di messaggi mi hanno supportato in queste ore in cui anche manifeste maldicenze hanno avuto facile vetrina. Adesso qualche ora di riposo, da domani si riprende come sempre il lavoro alla guida della Regione più bella del mondo».

E anche Salvini ha preso in queste ore le difese di Fontana: «Il governatore indagato per un regalo, un’assurdità. Ne abbiamo abbastanza di queste indagini a orologeria e a senso unico. La Lombardia, i suoi morti e le sue istituzioni meritano rispetto, siamo stufi».

di info@legnanonews.com
Pubblicato il 26 Luglio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore