Quantcast

“Signore e signori: la PAM race!”, il commento dei Runners Legnano

"Ci hanno aiutato anche l'entusiasmo, la passione per questo sport e la voglia di stare insieme e farsi una risata", così i Runners Legnano dopo la riuscita della manifestazione podistica

runners legnano

Signore e signori: la PAM race! Di seguito, così i Runners Legnano commentano la riuscita della manifestazione podistica che venerdì scorso ha animato il Parco Alto Milanese. Una visione allegra, scanzonata, come nello stile di questi appassionati che vivono il territorio e il mondo del podismo con uno spirito coinvolgente e amichevole.

“Tour d’estate sotto le stelle”, oltre 300 podisti al Parco Alto Milanese

 

Partiamo dalla considerazione che questa nuova sfida intrapresa dal Presidente del Parco Alto Milanese, Davide Turri, e dalla Presidentessa Annalisa Bombelli,  dei Runners Legnano, si incardina in un progetto denominato “corri sotto le stelle”, già bello di suo a partire dal nome. Mettiamoci poi che una di quelle stelle sia particolarmente propizia e contribuisca a ridurre un po’ il caldo della serata, distrarre le zanzare che si sono spostate a fare aperitivo in altre gare limitrofe, far risplendere il parco in tutta la sua meraviglia bucolica di campi di grano, boschi letteralmente da favola (tanto che m’era venuto di cercare il lupo inutilmente) e luce del vespero a creare l’ambientazione perfetta. Aggiungici il battaglione dei Runners Legnano in presenza massiva e composizione a testuggine (Leonida scansati), colorati, pieni di palloncini, influencers, cosce, canottiere, muscoli e tenacia che hanno stravinto con Francesco Mascherpa e Roberto Radice per la sfilata uomo e Federica Cozzi per la collezione donna dinamica 2022. Corona il tutto con la partenza e l’arrivo alla pista di atletica di via Pace a Legnano, che ci ha fatto sentire tutti un po’ Baldini in versione olimpica (chi più chi meno), in presenza del jet set internazionale e, segnatamente in ordine sparso: il sindaco, Lorenzo Radice che ha dato il via ma non ha corso, l’Assessore Guido Bragato, che ha corso ed è arrivato eroicamente alla fine nonostante venisse ripetutamente disturbato dalla sottoscritta durante la performance adrenalinica, lo speaker per eccellenza Daniele Bonesini che con la scusa del filo corto del microfono non s’è mosso dal traguardo ma ha commentato meglio di Galeazzi alla finale dei fratelli Abbagnale e Peppinello di Capua nel 1988, i fotografi delle dive,  gli sponsor (mitico Andrea Paternostro che ci rende preziosi), gli amici, i conoscenti ed i parenti tutti!

E poi tutti i runners, grandi, piccini (che grinta!), noti e non noti, competitivi e non competitivi, i camminatori e quelli che con la scusa della gara se la sono parlata come se non ci fosse un domani.

Grandiosa anche l’organizzazione della gara con Annalisa (Her Majesty) che trottava da una parte all’altra per sovrintendere i lavori con gli umarell al seguito, Daniele di piantone allo stand che richiamava le folle (altro che Mastrota), Gianluca, Ermanno e Cristina (che poi ha corso) tra i boschi a segnare il percorso tra i boschi con le mollichine di pane, Antonio e Roberto di guardia ad un bivio e Simone e Stefano all’altro (ah, se poi volete farvi disossare questi hanno l’osteopatia nelle vene): poi Luca coordinatore, pianificatore e pure fotografo! Ai viveri ed alla strategia militare c’era l’incorruttibile Claudia (no pettorale, no party!) e Franco super coach. Alla consolle, al pc e, secondo me, pure al sax il nostro Luigi che ha progettato e realizzato tutto l’apparato informatico e se siamo strepitosi sul web è grazie a lui (ed a madre natura che ci ha strizzato l’occhio). Non dimentichiamo l’aiuto di Capitan Emilio…sempre in prima linea

Ragazzi, ma gli Avengers se ci incontrano se la fanno sotto!

Ci hanno aiutato anche l’entusiasmo, la passione per questo sport e la voglia di stare insieme e farsi una risata. Grazie a tutti quelli che hanno partecipato, a chi ci ha creduto ed a chi ha aperto la strada al sogno che tutto si ripeta e pure meglio!

Grazie anche alla Accademy calcio per la collaborazione nell’area post gara (la prossima correte pure voi però).

È stata una gara scoppiettante. Ed allora PIM, PUM, PAAAAMMMM!

Allo prossima. Evviva!

Mirta Marando

di info@legnanonews.com
Pubblicato il 03 Luglio 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore