Quantcast

Il Palazzo Elisa di Legnano ringrazia: “Dai vigili del fuoco l’esempio più di una vocazione che di un lavoro”

Ai residenti del condominio investito dalla fiamme i soccorritori non sono apparsi solo “uomini che fanno un lavoro” ma piuttosto veri eroi

vigili del fuoco legnano

Già nei giorni scorsi, in redazione, da parte di una residente era arrivata una lettera di assoluta riconoscenza verso i vigili del fuoco e gli operatori intervenuti per spegnere l’incendio nel condominio di via Ariberto d’Intimiano, a Legnano. Oggi, ecco una considerazione firmata in maniera generale dai condomini. Parole che offrono un ulteriore contributo di apprezzamento per la meritoria opera svolta da tutti i soccorritori presenti nel palazzo così violentemente investito dalle fiamme e in cui la serenità dei suoi abitanti è stata altrettanto profondamente turbata. «Non sono stati solo “uomini che fanno un lavoro” a noi sono sembrati eroi e a loro va il nostro più sincero e profondo ringraziamento», scrivono gli abitanti del Palazzo Elisa.

Venerdì pomeriggio un imprevisto nei lavori sul tetto del nostro palazzo ha dato avvio ad un incendio che ha messo in serio pericolo tutti noi. Le cause sono ancora da accertare ma, al di là degli aspetti legali o burocratici, noi vorremmo ringraziare chi si è prodigato per affrontare e domare le fiamme con professionalità e umanità.
Alle 14 abbiamo chiamato i Vigili del fuoco e il loro intervento è stato tempestivo. Abbiamo visto in azione uomini che hanno svolto con professionalità, senza risparmiarsi, il proprio lavoro che a noi è sembrato essere più una vocazione che un lavoro.
Si sono alternate diverse squadre e non hanno abbandonato l’edificio fino all’alba del giorno successivo domando le fiamme e mettendo in sicurezza tutti gli abitanti dell’edificio. È stato commovente vederli darsi da fare, senza un attimo di sosta. Le fiamme erano altissime, noi eravamo tutti spaventati e preoccupati e loro sono stati una presenza importante e rassicurante. Vederli muoversi con sicurezza e abilità tra le fiamme, scendere per respirare un po’ di aria fresca, sciacquarsi il viso e poi risalire a continuare la lotta con il fuoco, il caldo e l’aria irrespirabile ci ha fatto sentire protetti, in ottime mani.
Questi uomini che in mezzo a una situazione di pericolo hanno anche trovato il tempo per rassicurare i bambini presenti scherzando con loro e cercando di alleggerire per loro la sensazione di paura e pericolo non sono stati solo “uomini che fanno un lavoro” a noi sono sembrati eroi e a loro va il nostro più sincero e profondo ringraziamento.

I condomini del Palazzo Elisa
Via A. d’Intimiano,25
Legnano

di info@legnanonews.com
Pubblicato il 03 Maggio 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore