Quantcast

La Rete Sismica Nazionale nel 2021 ha contato 16095 terremoti in Italia

Tra gli ultimi terremoti, avvertiti anche a Legnano, c'è quello registrato nella bergamasca lo scorso dicembre

terremoti

Alcune volte si percepiscono scosse più o meno forti. Altre nemmeno una vibrazione, ma non vuol dire che la terra sotto ai nostri piedi non si muova. Nel 2021 la Rete Sismica Nazionale (RSN) ha localizzato 16095 terremoti sul territorio italiano e nelle zone limitrofe. Tra gli ultimi terremoti, avvertiti anche a Legnano, c’è quello registrato nella bergamasca lo scorso dicembre.  Gli esperti della rete sismica hanno contato e analizzato circa 44 eventi al giorno: quasi un terremoto ogni 30 minuti.

Ma i terremoti più forti sono stati localizzati al di fuori del territorio italiano. Gli eventi sismici di magnitudo pari o superiore a 5.0 (rappresentati nella mappa con le stelle rosse) sono avvenuti in Algeria, in Croazia e nel Mare Adriatico.

«Il numero totale di terremoti localizzati in Italia nel 2021 è di poco inferiore a quello del 2020 e si mantiene stabile dal 2019 – spiegano gli esperti -, in calo rispetto agli anni 2016-2017-2018 caratterizzati dalla sequenza sismica in Italia centrale, iniziata il 24 agosto 2016. Il contributo di questa sequenza in termini di numero di eventi è comunque importante anche nel 2021, rappresentando ancora un valore molto elevato rispetto al totale della sismicità in Italia: circa il 30%».

Il terremoto più forte registrato in Italia (in terraferma) è stato in Sicilia, a Motta Sant’Anastasia (CT) il 23 dicembre, all’interno di uno sciame sismico con oltre 50 eventi nel giro di tre giorni: magnitudo Mw 4.3. Mentre il più piccolo è stato rilevato vicino Gubbio, il 13 agosto alle 18:42: magnitudo 0.0

Da segnalare poi che l’area dell’Etnea e della provincia di Catania è tra le più attive sismicamente sul territorio nazionale, in particolare in concomitanza delle fasi eruttive dell’Etna che negli ultimi anni sono state molto frequenti. Nel 2021 sono stati un migliaio circa i terremoti registrati in quest’area dalla Rete Sismica Nazionale, localizzati sia nelle vicinanze dell’Etna che in zone più distali.

terremoti

di gea.somazzi@legnanonews.com
Pubblicato il 17 Gennaio 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore