Quantcast

Legnano premia i cittadini benemeriti: «Con la vostra opera incarnate l’ideale di città sociale»

La cerimonia è stata anche l'occasione per il comune per consegnare un riconoscimento alle organizzazioni impegnate in prima linea nella gestione dell’emergenza Covid

benemerenze civiche legnano 2021

Prima il Palio, poi la Fiera dei Morti e il Luna Park, e ora le benemerenze civiche. Dopo lo stop dello scorso anno dettato dalla pandemia, Legnano riabbraccia un’altra delle sue tradizioni più consolidate e torna a premiare i suoi cittadini “illustri” in occasione della festa del Santo patrono, San Magno.

Galleria fotografica

La consegna delle benemerenze civiche a Legnano 4 di 19

«È un segno importante ritrovarsi oggi attorno a una tradizione tanto radicata nella nostra città dopo la sospensione forzata del 2020 – ha sottolineato il sindaco Lorenzo Radice in apertura della cerimonia -. È importante perché questo è il giorno in cui Legnano dice grazie. E un grazie non è soltanto motivo di soddisfazione per chi oggi riceverà la benemerenza; lo è anche per me, come sindaco, e di tutti gli altri esponenti dell’amministrazione, che in rappresentanza della città premieremo i benemeriti. La soddisfazione che provo, oggi, è nel vedere come Legnano si dimostri realmente una comunità, una realtà in cui competenza e impegno, spesso senza grandi clamori, si spendono per gli altri. Per fare una comunità, infatti, non servono necessariamente gesti eclatanti; è piuttosto l’impegno quotidiano di chi esercita la propria professione con un’attenzione particolare agli altri o di chi, agli altri, dedica una parte del proprio tempo libero».

Dieci i benemeriti che sono stati premiati in Sala Ratti: Fabio Agistri, la testata giornalistica online LegnanoNews, la dottoressa Carla Dotti, la Fondazione comunitaria Ticino Olona, il sovrintendente in congedo della Polizia di Stato Paolo Posella, il maresciallo Carmelo Caracciolo, l’artista Silvia Cibaldi, la professoressa Teresa Giovanna Salerio, Piero Borsa (alla memoria) e il Centro italiano femminile (CIF). «Persone e realtà molto diverse fra loro, per ruoli, ambiti ed età», come ha sottolineato il primo cittadino, accomunate da «un atteggiamento, una forma mentis per cui quello che si fa deve sempre essere utile al prossimo. È questa la condizione per la crescita civile, sociale, culturale di una città ed è questa la condizione per migliorarla, per attivare relazioni, per immaginare nuovi servizi, per combattere quella solitudine che oggi è la criticità più grande che abbiamo davanti. Per questo a ognuno di voi oggi dico grazie, Legnano dice grazie ai vostri cuori, alle vostre menti, al vostro impegno. Grazie perché con la vostra opera avete incarnato quell’ideale di città sociale per il quale ogni giorno migliaia di persone, silenziosamente, si prodigano. Grazie perché avete saputo mettere il “noi” prima dell'”io”, prendendovi cura della vostra comunità».

 

QUI LE MOTIVAZIONI DELLE BENEMERENZE

La cerimonia di consegna delle benemerenze è stata anche l’occasione per Palazzo Malinverni di dare voce alla gratitudine della città con un riconoscimento alle organizzazioni che sono state impegnate in prima linea nella gestione dell’emergenza Covid: il Centro Operativo Comunale (COC), l’Associazione Medici di Legnano e l’Azienda socio sanitaria territoriale ovest Milano – Ospedale di Legnano.

Un premio alla passione e all’amore per Legnano. A Legnanonews la benemerenza civica

 

di leda.mocchetti@legnanonews.com
Pubblicato il 05 Novembre 2021
Leggi i commenti

Galleria fotografica

La consegna delle benemerenze civiche a Legnano 4 di 19

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore