Quantcast

Piscina di Legnano: Amga sport al lavoro per le docce fuori uso dopo il nubifragio

Il nubifragio abbattutosi domenica 19 settembre sul territorio ha danneggiato due pompe della piscina di viale Gorizia. Un danno importante anche a causa della difficoltà nel reperire i pezzi danneggiati

piscina legnano

Le docce dell’impianto natatorio di Legnano sono fuori uso. Il nubifragio abbattutosi domenica 19 settembre sul territorio, infatti,  ha bruciato due pompe della piscina di viale Gorizia. Un danno importante che, a causa della difficoltà nel reperire i pezzi mancanti, non è stato ancora risolto. La conferma oggi, martedì 28 settembre, arriva da Igor Piovesan, amministratore unico di Amga Sport.

Durante il temporale, che ha creato ingenti danni anche ai commercianti di corso Magenta, l’impianto si è allagato. In quel contesto le due pompe, che portano acqua nei bagni, si sono danneggiate e «non è facile in questo periodo – precisa Piovesan – reperire i pezzi di ricambio».

A questo disagio, registrato proprio in concomitanza dell’avvio di tutti i corsi di nuoto della stagione invernale, organizzati da Amga e da società come la Rari Nantes, si aggiunge la mancanza della controsoffittatura, dello spogliatoio interno, crollata nello scorso mese di marzo. In questo caso, Piovesan ha confermato che, imprevisti permettendo, «la controsoffittatura sarà presto sistemata».

di gea.somazzi@legnanonews.com
Pubblicato il 28 Settembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore