Quantcast

Bicipolitana a Legnano, si parte. Approvato il progetto definitivo delle linee rossa e gialla

Questo primo intervento ha un costo di 170mila euro finanziati con i contributi ai Comuni per investimenti destinati ad opere pubbliche in materia di efficientamento energetico e di sviluppo territoriale sostenibile

bicipolitana legnano

Bicipolitana, si parte. L’amministrazione comunale ha approvato il progetto definitivo-esecutivo relativo a due delle cinque linee che comporranno il percorso ciclabile. Si tratta della linea rossa (via Novara, corso Italia, via Verdi/Crispi, parco Falcone Borsellino, piazza Ferrè, lungo Olona, via dei Bambini, via Tirinnanzi, corso Sempione, via Volta) e della linea gialla (via Liguria, via XX Settembre, via per Inveruno, corso Sempione, via Canazza). L’obiettivo è quello di completare in questi tratti i percorsi ciclabili già esistenti per permettere di raggiungere le diverse zone della città in sicurezza seguendo un unico tracciato senza interruzioni.

Bicipolitana

Questo primo intervento ha un costo di 170mila euro finanziati con i contributi ai Comuni per investimenti destinati ad opere pubbliche in materia di efficientamento energetico e di sviluppo territoriale sostenibile.

L’approvazione del progetto definitivo (nel video presentato dal consigliere delegato Paolo Garavaglia) permetterà di dare il via ai lavori per realizzare i tracciati. Tra le novità più rilevanti la prosecuzione del percorso ciclabile da corso Italia a via Verdi dove sarà realizzabile una strada E-bis, una corsia ciclabile, senza cordolo, delineata da un’apposita segnaletica orizzontale (strisce di vernice bianca) e verticale dove sarà consentito il contromano delle biciclette, che hanno la precedenza, mentre per le auto il limite di velocità sarà di 30 kilometri orari.

Bicipolitana di Legnano, ecco come sarà la linea Rossa. Passerà anche in via Verdi

di valeria.arini@legnanonews.com
Pubblicato il 15 Settembre 2021
Leggi i commenti

Foto

Bicipolitana a Legnano, si parte. Approvato il progetto definitivo delle linee rossa e gialla 2 di 2

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore