Quantcast

“Provaccia – Memorial Favari”: le rivendite dei biglietti a Legnano

Per la prima volta il Memorial Favari vedrà al canapo cavalli mezzosangue. Tutti i punti dove è possibile acquistare i biglietti

Legnano palio

Anche un omaggio alla Azienda Ospedaliera di Legnano e ad Andrea Mari, fantino tragicamente deceduto nel maggio scorso, alla annuale edizione della Provaccia – Memorial Favari, a cura del Collegio dei capitani e delle contrade, che avrà al canapo, novità assoluta, cavalli mezzosangue.

Come da tradizione la manifestazione in notturna si svolgerà il venerdì precedente il Palio, 17 settembre, con inizio, altra novità, alle 19,45. Il programma prevede la parata della Fanfara dei Bersaglieri Aurelio Robino, la sfilata delle contrade e ingresso del Gran Maestro, batterie eliminatorie, onori al Gran Maestro, quindi l’omaggio ad Andrea Mari (che ha avuto una presenza importante al Palio di Legnano) e all’Azienda Ospedaliera di Legnano (per il contributo offerto nella lotta al Covid), la finale del Memorial Favari, la premiazione della contrada vincitrice.

La manifestazione si svolgerà secondo le norme anti-covid dettate dall’emergenza sanitaria. L’accesso allo stadio sarà consentito solo ai possessori di Green Pass. I posti a sedere (2800, corrispondenti alla metà della capienza) sono assegnati e numerati. Ingressi: Tribuna distinti 10 euro – Tribuna coperta 20 euro

Punti vendita biglietti 
Maramao Cafè (via Corridoni 20);
Edicola Ginetto (via Menotti 58);
Agenzia Allianz Legnano 1 (via Gigante 56);
Caffè Vicentini (via Montebello 8);
Bar Alberto da Giussano (via Venegoni 47);
Edicola Canavesi (piazza Montegrappa 7);
Cartoleria Lia (via Resegone 90);
Bar Castoldi (viale Gorizia 77, ang. Corso Sempione)
e nei manieri di contrada e al Castello di Legnano (Collegio dei Capitani)

di info@legnanonews.com
Pubblicato il 10 Settembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore