Quantcast

Lista Toia: «Anche a Legnano un’area verde per le vittime del Covid»

La lista Toia propone al consiglio comunale di creare anche a Legnano un'area verde per ricordare le vittime del Covid e dare un segnale di rinascita

vittime covid

Il 2020 sarà ricordato come l’anno delle mascherine e dell’inno di Mameli cantato dai balconi, l’anno che ha stravolto la nostra realtà quotidiana e ci ha chiamato a fare i conti con la nostra stessa fragilità. Quella speranza che le colonne di mezzi militari carichi di bare delle vittime del coronavirus avevano spento nei nostri occhi di spettatori impotenti a marzo si è riaccesa a fine dicembre, con i camion che sono arrivati al Brennero portando in Italia le prime dosi di vaccino e dando di fatto il via alla campagna vaccinale contro la pandemia. Gli strascichi di un’emergenza sanitaria la cui soluzione non sembra ancora dietro l’angolo, però, si faranno sentire a lungo, e allora dalla civica che ha sostenuto Carolina Toia alle ultime amministrative arriva la proposta di creare anche a Legnano un’area verde dedicata alle vittime del Covid-19.

«Il 18 marzo di ogni anno, per conservare e rinnovare la memoria delle persone scomparse a causa della pandemia, è stata istituita per legge la “Giornata nazionale in memoria delle vittime del Covid-19” – scrive il capogruppo Francesco Toia in una mozione finalizzata a promuovere l’iniziativa in consiglio comunale -. Il 18 marzo 2021 a Bergamo, epicentro della prima ondata della pandemia in Europa, è stato inaugurato, proprio per ricordare le vittime, il “Bosco della Memoria”, opera viva e simbolo di rinascita, progetto proposto dall’Associazione dei Comuni Virtuosi con lo scopo di promuovere e condividere una gestione armoniosa e sostenibile dei territori e delle comunità con una partecipazione attiva dei cittadini».

Da lì l’idea di un parco che anche nella Città del Carroccio tenga viva la memoria di chi ha perso la battaglia contro il virus «individuando un’area comunale e, in essa, valutando un programma di piantumazione di varie specie di alberi che rappresentino non solo un degno ricordo delle persone scomparse, a perenne memoria, ma anche un simbolo di rinascita, di speranza e di positività verso il futuro».

di leda.mocchetti@legnanonews.com
Pubblicato il 27 Aprile 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore