Quantcast

Cooperativa La Mano: cinque attività come cinque sono le dita di una mano

La tipografia e la legatoria, ma anche la bottega della cuccagna, la casa editrice e la sartoria, cui adesso si aggiunge una parte social con il sito e la pagina facebook, animano la cooperativa in cui trovano lavoro giovani con fragilità del territorio

coop la mano

La Cooperativa La Mano è impegnata da qualche tempo in un processo di rinnovamento strutturale e di visione, in una logica più ampia che riguarda tutto il terzo settore. Il nuovo corso della Cooperativa è all’insegna di un ulteriore sforzo nel coinvolgere persone con particolari fragilità, ma ancor di più c’è la determinazione di trasformare queste fragilità nel nostro punto di forza. Alle attività già ampiamente collaudate, se ne aggiungono altre per diversificare e ampliare l’offerta dei servizi che la Cooperativa offre.

La tipografia e la legatoria rimangono un punto di forza delle attività svolte all’ interno, oltre al comparto di assemblaggio e confezionamento. A tutto questo si aggiungono altri “laboratori”. Già negli scorsi mesi, grazie a un gemellaggio con alcuni paesi dei Monti Sibillini, è stato inaugurato un punto vendita della “Bottega della Cuccagna”, sempre in una logica di “sostegno” a persone o realtà che necessitano di un particolare aiuto. Infatti una parte della vendita dei prodotti della Bottega andrà a sostenere degli interventi di restauro di edifici e siti culturalmente di rilievo, che hanno subito danni strutturali nell’ultimo terremoto del 2016 che si è abbattuto su quelle terre.

E’ stato anche deciso di sviluppare la “Casa Editrice”, attiva già da qualche anno. Con questo nuovo corso si vuole rendere più omogeneo il piano editoriale con nuove pubblicazioni che aspirano a varcare il territorio cittadino, con nomi importanti del mondo della cultura italiana e una serie di collane che spazieranno dalla narrativa al fumetto, dai classici ai nuovi autori.

In ultimo, un laboratorio sartoriale che vedrà i primi capi pronti per la prossima estate. Una “Sartoria Etica” che avrà come punti saldi il riciclo dei materiali, i prezzi “solidali” e l’attenzione per la natura.

Cinque attività come cinque sono le dita di una mano, una mano protesa verso il prossimo che ha bisogno di essere conosciuta da quante più persone possibili. Per fare questo è stato rinnovato il sito web www.cooplamano.it , reso più accattivante e semplice nella navigazione.  Oltre al sito la pagina facebook che già da qualche mese sta producendo contenuti video per rendere le attività più presenti anche online.

di info@legnanonews.com
Pubblicato il 03 Aprile 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore