Quantcast

Troppe segnalazioni di degrado, limitata la vendita di alcol alle Gallerie Cantoni di Legnano

Il sindaco ha firmato un'ordinanza di sicurezza contingibile e urgente, che avrà validità sino al 31 maggio per evitare situazioni di degrado alle Cantoni

polizia locale legnano

Stop ai bivacchi nelle gallerie Cantoni di Legnano.  Il sindaco Lorenzo Radice ha firmato oggi, giovedì 21 gennaio, una ordinanza che limita la vendita di bevande alcoliche nell’area commerciale. Il provvedimento, contingibile e urgente, avrà validità sino al 31 maggio per evitare situazioni di degrado e tensione come la tentata rissa registrata nei giorni scorsi tra le gallerie Cantoni e largo Tosi a Legnano.

La  decisione è stata presa a seguito delle segnalazioni dei residenti che hanno lamentato dal dicembre 2020 «situazioni di degrado e di pregiudizio del decoro e della vivibilità urbana» intorno all’area del Centro commerciale “Galleria Cantoni” causate da «schiamazzi e abuso di alcolici, stati di ubriachezza molesta e principi di risse tra gruppi di giovani».

In base all’ordinanza i gestori delle attività e dei pubblici esercizi nel centro commerciale non potranno vendere bevande alcoliche per asporto se non accompagnate da altra merce di valore almeno equivalente. L’amministratore del condominio del centro commerciale dovrà regolamentare la fruizione dei servizi igienici per il pubblico dietro richiesta delle chiavi alla attività economiche in loco. Sarà vietato lo “stazionamento inoperoso” in corrispondenza delle porte di evacuazione di sicurezza del parcheggio sotterraneo dell’area e il “bivacco” all’interno e all’esterno del centro commerciale.

di info@legnanonews.com
Pubblicato il 21 Gennaio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore