Quantcast

Schiamazzi, liti e scippi in centro a Legnano, identificati gli autori

I poliziotti hanno identificato gli autori di queste situazioni di disagio registrate per lo più a tarda sera in piazza Don Sturzo, piazza Mochetti e al parco Falcone Borsellino.

Coprifuoco a Legnano 2020

Stop a schiamazzi, liti e anche scippi in centro a Legnano. I poliziotti del Commissariato di via Gilardelli, in questi giorni, hanno identificato gli autori dei disagi registrati dai cittadini per lo più a tarda sera in piazza Don Sturzo, piazza Mochetti e al parco Falcone Borsellino.

I colpevoli, secondo la Polizia di Stato di Legnano, sono per lo più giovani 20enni autori anche delle risse rilevate in centro nel post lockdown e anche di scippi accaduti, sempre a Legnano, prima della pandemia. Sono giovani prepotenti che, oltre a creare situazioni di tensione, derubano i loro stessi coetanei.

In ogni caso, i controlli nei punti critici del centro continueranno anche nelle prossime sere in concomitanza ai controlli riguardanti il coprifuoco.

di gea.somazzi@legnanonews.com
Pubblicato il 24 Ottobre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore