Quantcast

Amadei presidente del consiglio comunale: “A Legnano un governo di vera solidarietà cittadina”

Il consigliere comunale del Partito Democratico è' stato eletto questa sera, 23 ottobre, alla prima votazione

Consiglio comunale Lorenzo Radice

Galleria fotografica

Consiglio comunale Lorenzo Radice 4 di 43

E’ stato eletto questa sera, 23 ottobre, alla prima votazione il nuovo presidente del consiglio comunale di Legnano. Il ruolo che ha assicurato eserciterà con «assoluta imparzialità», è stato affidato al consigliere comunale del Partito Democratico, Federico Amadei con 19 preferenze: tre sono andate a Luca Benetti, due le schede bianche.

Amadei ha ringraziato il suo predecessore, l’ex presidente del consiglio Antonio Guarnieri che ha contribuito allo scioglimento del consiglio comunale guidato da Gianbattista Fratus – «Porterò i suoi insegnamenti soprattutto per quanto riguarda il rispetto della legalità, del regolamento e dello statuto comunale» – e ha assicurato che garantirà i diritti e le prerogative di tutti i consiglieri comunali: «Voglio che la conferenza dei capigruppo diventi realmente un momento politico in cui discutere le mozioni da condividere tra minoranza e maggioranza. Oggi – ha detto con convinzione – inizia un vero governo di solidarietà cittadina. In tempo di covid, dopo la crisi che c’è stata con il commissariamento,  abbiamo un impegno morale da assumere con i nostri cittadini. Da martedì convocherò i capigruppo: dobbiamo iniziare a lavorare perchè i nostri concittadini hanno bisogno delle Istituzioni, hanno bisogno che noi lavoriamo alacremente sui loro problemi». La vicepresidenza del consiglio è stata affidata a Daniela Laffusa (Lega).

Da parte del neo presidente del consiglio anche gli auguri di buon compleanno alla consigliera comunale di opposizione, Carolina Toia.

(in copertina, immagine ripresa dalla pagina facebook del PD Legnano)

di valeria.arini@legnanonews.com
Pubblicato il 24 Ottobre 2020
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Consiglio comunale Lorenzo Radice 4 di 43

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore