Quantcast

Ballottaggio a Legnano, Toia sui Verdi: «Rogora è una risorsa da valorizzare»

Il centrodestra conferma la decisione di correre da solo ma tra gli "avversari" del primo turno per Carolina Toia è da valorizzare il candidato dei Verdi, Alessandro Rogora

elezioni 2020 - Carolina Toia

Ore cruciali per il centrosinistra, che ha ancora una giornata per decidere se correre in solitaria al ballottaggio di domenica 4 e lunedì 5 ottobre o allargare la coalizione apparentandosi con alcune delle liste che non hanno passato il primo turno. Il centrodestra, invece, continua sulla linea che fin da quando mancavano ancora una manciata di schede al termine dello scrutinio non è mai stata messa in discussione: nessun apparentamento, i voti per la vittoria si cercheranno nella sacca di astensionismo emersa dalle urne di domenica 20 e lunedì 21 settembre.

Si corre da soli, quindi, ma tra gli “avversari” del primo turno per Carolina Toia ci sono risorse da valorizzare anche senza apparentamenti. Uno su tutti Alessandro Rogora, candidati di Europa Verde. «Come ho già avuto modo di spiegare, ritengo Alessandro Rogora un’importante risorsa per la città – spiega Carolina Toia -. È estremamente preparato, è competente, ha un approccio che rispetto e condivido, oltre ad essere una gran bella persona. Lo dico ora ma l’ho già detto anche lui. Sarebbe un peccato non metterlo “al servizio” della comunità. Se sarò io ad amministrare Legnano, farò di tutto perché questa risorsa possa essere valorizzata. Qui non c’entrano gli apparentamenti. Nè i voti. Qui si tratta molto più semplicemente di avere una persona valida e volerne “fare tesoro”. Tanto più su un tema che, come vado ripetendo da anni, non è di sinistra né di destra. Ma è trasversale. Il green».

«Noi andiamo avanti per la nostra strada – conclude la candidata del centrodestra -: la disillusione ha allontanato i cittadini dalla vita politica di Legnano e dalle decisioni che riguardano il loro futuro. La mia missione civica è convincere queste persone della bontà del nostro progetto. Abbiamo un’identità chiara, compatta, definita da mesi, e non ci piegheremo ad accordi improbabili. Intendo restare coerente alle idee che ci hanno fino ad ora contraddistinto.

di leda.mocchetti@legnanonews.com
Pubblicato il 26 Settembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore