Quantcast

Legnano “liberata” torna alla (quasi) normalità

Una domenica quasi normale per i legnanesi che si preparano a tornare alla quotidianità del pre-covid e restano in attesa della ordinanza regionale

covid-19, Legnano domenica 17 maggio

Tanta voglia di tornare alla normalità. Legnano “liberata”, dopo il dpcm del Governo e in attesa oggi dell’ordinanza regionale con tutte le disposizioni della riapertura, sta vivendo una domenica di socializzazione…  a distanza e con le mascherine.

Galleria fotografica

Il centro città la mattina del 17 maggio 4 di 6

Il centro, in mattinata, è stato affollato da parecchia gente desiderosa di incontrarsi, scambiare qualche parola, rivedersi con maggior libertà (sebbene fino a domani non sia ancora cambiato nulla), recarsi al bar. Una frequentazione avvenuta in maniera corretta e con un solo momento di tensione. All’esterno di un bar, una persona in fila senza mascherina (forse, l’unica in tutta la giornata, nelle vie centrali) ha movimentato l’attesa degli altri clienti.

I controlli, almeno quelli di cui noi siamo stati testimoni, si sono svolti in maniera discreta dalle forze dell’ordine. Un’attività apprezzata e che ha evitato qualsiasi polemica.

Come detto, tutti in attesa dell’ordinanza regionale per le riapertura. Nella notte, la procedura ha rischiato un brusco stop. Infatti, è emerso il timore che il dispositivo del dpcm non rispettasse le linee guida unitarie delle Regioni.  Attorno alle 3,30 della notte l’accordo è stato comunque raggiunto. Il ministro Boccia ha dichiarato: «Le richieste delle Regioni erano legittime, la soluzione è stata raggiunta nell’interesse del Paese».

Qui il decreto delle riaperture dal 18 maggio

di direttore@legnanonews.com
Pubblicato il 17 Maggio 2020
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Il centro città la mattina del 17 maggio 4 di 6

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore