Quantcast

Anche il sindaco di Inveruno Sara Bettinelli nelle liste ufficiose dei candidati del PD alle elezioni

Sara Bettinelli potrebbe essere candidata dal PD per il collegio uninominale della Camera se le liste ufficiose in circolazione troveranno conferma

sara bettinelli

Dopo giorni di lavoro e una riunione più volte rimandata, nella serata di Ferragosto la direzione nazionale del PD ha approvato le liste dei candidati per le elezioni politiche del 25 settembre. L’elenco, va detto, al momento non è stato ufficialmente reso pubblico ed è ancora suscettibile di cambiamenti, con più di un nome di spicco che dalla mattinata ha annunciato il proprio forfait o, viceversa, dopo il passo indietro iniziale ci ha ripensato e ha deciso di accettare la candidatura. Ma intanto le indiscrezioni riportate dai quotidiani nazionali hanno riempito anche le “caselle” relative al nostro territorio, e lo hanno fatto non solo con ipotetiche candidature di caratura nazionale ma anche con qualche nome ben noto a livello locale.

pd

A partire da quello del sindaco di Inveruno Sara Bettinelli, che potrebbe essere quello prescelto dai Dem per il collegio uninominale della Camera che aggrega i comuni della zona occidentale della città metropolitana di Milano e quindi anche quelli del Legnanese. Il condizionale al momento – e presumibilmente ancora per qualche giorno – è d’obbligo, con la diretta interessata che ha sottolineato che «al momento non c’è nulla di ufficiale» e la segreteria del Partito Democratico dell’Alto Milanese che ha rinviato ogni comunicazione ai prossimi giorni. Il suo nome, peraltro, circolava da tempo come uno di quelli proposti dai circoli locali del partito, e oggi è comparso nella lista collegio per collegio – in costante aggiornamento – pubblicata da YouTrend.

L’elenco per il collegio plurinominale di Montecitorio indica invece come candidati il segretario del Partito Democratico Enrico Letta, la deputata uscente Lia Quartapelle, l’ex segretario Gianni Cuperlo e l’onorevole Elena Carnevali. Venedo al Senato, invece, la lista riporta il nome del deputato Emanuele Fiano per il collegio uninominale e quelli dell’economista Carlo Cottarelli, dei senatori Simona Malpezzi (attuale capogruppo dei Dem a Palazzo Madama) e Franco Mirabelli e dell’ex assessore milanese alle politiche per il lavoro Cristina Tajani.

In attesa della conferma o della smentita della lista dei candidati del PD, dell’esito delle parlamentarie del Movimento 5 Stelle e della rosa di nomi scelta dal centrodestra – che secondo indiscrezioni potrebbe puntare ancora sul ministro del turismo Massimo Garavaglia, già vincente al collegio uninominale della Camera nel 2018 – il primo tassello del puzzle delle candidature era già arrivato nei giorni scorsi: a rappresentare Unione Popolare – Con De Magistris nella corsa ai seggi alla Camera assegnati con il sistema maggioritario sarà Stefano Amann, al netto però dell’esito della raccolta firme ancora in corso.

di leda.mocchetti@legnanonews.com
Pubblicato il 17 Agosto 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore