Quantcast

Cresce lo Sportello Unico per le imprese: aderiscono anche i comuni di Buscate, Mesero e Vanzaghello

La proposta della Camera di commercio di Milano Monza Brianza e Lodi trova nuove adesioni

camera commercio

Sono 28 i comuni che hanno delegato l’attività dello Sportello Unico alla Camera di Commercio. Erano 21 per 21.000 imprese ad inizio 2022 oggi siamo a 28: nelle ultime settimane si sono aggiunti i comuni di Buscate, Colturano, Mesero e Vanzaghello della provincia di Milano, Castiraga Vidardo e Salerano al Lambro (LO) e Bernareggio (Monza e Brianza). Altri comuni delle tre province  curate dalla Camera di Commercio sono prossimi all’adesione al Suap associato.

Lo Sportello Unico della Camera di Commercio si conferma essere il più importante d’Italia sia per numerosità di comuni associati che per numero di imprese servite.

Ma come funziona concretamente lo sportello? Grazie al portale www.impresainungiorno.gov.it lo Sportello è completamente digitale e accessibile H24 sette giorni su sette. L’utente, imprenditore, o il suo incaricato, per individuare il SUAP competente deve collegarsi al portale delle Camere di  Commercio  www.impresainungiorno.gov.it/sportelli-suap.

Dopo aver inserito i dati relativi al Comune dove  intende svolgere l’attività, comparirà il link del SUAP camerale. Cliccando “Compila la tua pratica SUAP” l’utente viene condotto in una pagina del portale da cui potrà iniziare la compilazione on-line degli adempimenti SUAP.

Per accedere a tale pagina l’utente deve essere in possesso di CNS o dispositivo analogo (es. token USB). Il primo step consiste nella scelta del settore di attività e del tipo di operazione da effettuare (apertura, trasferimento, ampliamento, cessazione, ecc.). Effettuata la compilazione, della pratica questa dovrà essere firmata digitalmente con dispositivo di firma digitale e quindi inviata direttamente attraverso il portale.

Grazie al portale My-page si possono verificare in qualsiasi momento anche dal proprio smartphone gli stati di avanzamento delle pratiche e, una volta completate, tutti i documenti saranno visualizzabili sul cassetto digitale dell’imprenditore.

Oltre alla possibilità di consultare le pratiche SUAP e del fascicolo d’impresa che lo riguardano, il cassetto permette all’imprenditore di accedere in sicurezza – tramite SPID o CNS – anche a tutti gli atti e documenti presenti nel Registro delle imprese (visure, atti, bilanci, pratiche, ecc…): un vero e proprio hub informativo accessibile direttamente dallo smartphone, tablet o pc.

E se ci sono difficoltà nella compilazione? Lo Sportello ha un contact centre dedicato che guida passo passo l’imprenditore. In forte crescita anche i numeri delle pratiche complessive movimentate dal portale www.impresaingiorno.gov.it nell’ultimo periodo. Ad aprile 2022, attraverso la piattaforma del sistema camerale Impresa in un Giorno, in Italia sono transitate oltre 99mila pratiche amministrative per l’avvio e l’esercizio dell’attività di impresa. In totale, nel corso del primo trimestre del 2022, le procedure amministrative sono arrivate a quota 251 mila, in aumento del 23% rispetto ai primi tre mesi  dell’anno scorso.

di info@legnanonews.com
Pubblicato il 27 Giugno 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore